Tel Aviv - La Città Bianca

convegno e mostra

pubblicato il:

Roma, 28 maggio - 30 giugno 2007

Alla Casa dell'Architettura un'esposizione illustra l'influenza del Movimento Moderno europeo, dal Bauhaus a Le Courbusier, nella formazione del nucleo urbano della città di Tel Aviv.

Inaugurazione della mostra lunedì 28 maggio alle ore 17.00 con il convegno "La città moderna tra eredità culturale e innovazione"

La mostra, promossa dal Dipartimento di Geografia Umana dell'Università "La Sapienza" di Roma e dalla Casa dell'Architettura, per la prima volta in Italia, illustra attraverso documenti storici, mappe, disegni, fotografie, plastici, nonché video,film e animazioni digitali la straordinaria fondazione di una città, Tel Aviv, nella quale tra il 1931 e il 1948 furono edificati un numero eccezionale di edifici ispirati al Movimento Moderno europeo. 

L'intento principale della mostra è quello di far conoscere al pubblico come, grazie all'impostazione urbanistica di Sir Patrick Geddes - una Città-Giardino sulle sponde del Mediterraneo - ed alle innovative soluzioni degli edifici costruiti da questa nuova generazione di architetti, la città diviene, tra gli anni Trenta e Quaranta del Novecento, un museo all'aperto del Movimento Moderno europeo in architettura.  

 

Dettagli su
www.casadellarchitettura.it