Premi Nazionali di Architettura ANCE - IN/ARCH

incontro

pubblicato il:

Catania, 12 luglio 2007 – ore 19,00

I Premi Nazionali di Architettura, la cui seconda edizione si è svolta a fine marzo a Roma, sono un’iniziativa congiunta di ANCE – Associazione Italiana Costruttori Edili e IN/ARCH Istituto Nazionale di Architettura.

Inizialmente istituiti da Bruno Zevi, e ripresi nel 2005 dopo un periodo di interruzione, rappresentano un’importante occasione per la promozione delle opere di valore realizzate in Italia in campo architettonico ed edilizio, per una riflessione sull’attuale stato dell’architettura nazionale e per dare stimolo alle nuove generazioni di progettisti e realizzatori. I Premi hanno infatti la particolarità di coinvolgere non solo gli architetti ma anche i committenti e le imprese.

Per la prima volta in Sicilia, i Premi verranno presentati dall’ANCE CATANIA e dall’IN/ARCH Sicilia nel corso di una serata organizzata con il patrocinio dell’Assessorato Regionale ai Beni Culturali e Ambientali, del DARC Dipartimento Arte e Architettura Contemporanea – Sicilia, e dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Catania.

L’evento si terrà nel chiostro del Collegio dei Gesuiti – Istituto d’Arte di Via Crociferi, Catania, giovedì 12 luglio con inizio alle ore 19.00

Saranno presenti il presidente nazionale IN/ARCH Adolfo Guzzini ed il presidente nazionale ANCE Paolo Buzzetti, insieme con Massimo Pica Ciamarra, componente la giuria dei Premi e vicepresidente nazionale IN/ARCH. Interverranno il presidente ANCE Catania Andrea Vecchio, il presidente IN/ARCH Sicilia Franco Porto, l’assessore regionale ai BB.CC.AA. Lino Leanza, l’assessore comunale alla Cultura Giuseppe Maimone, la preside dell’Istituto d’Arte Bianca Boemi e il direttore DARC Sicilia Fausto Spagna.

Nel corso della serata saranno proiettati video di alcune delle opere già premiate (tra queste, la Prada Shoes Factory realizzata a Montegranaro, la ristrutturazione di un capannone industriale per la Fondazione Arnaldo Pomodoro di Milano, il Ferrari Research Center di Maranello). Una importante sezione dei Premi è dedicata ai giovani progettisti: tra quelli che hanno ricevuto l’ambito riconoscimento, sono stati invitati a partecipare e presentare le loro opere lo Studio Liverani-Molteni (casa monofamiliare a Barlassina-Mi) e lo Studio Goffi e Botticini (alloggi ALER a Castenedolo - Bs).

Ma l’obiettivo di ANCE CT e IN/ARCH Sicilia è anche quello di segnalare all’attenzione nazionale opere realizzate in Sicilia, candidate all’edizione 2007 dei Premi: saranno presentati, con la partecipazione degli stessi progettisti, i video della nuova Aerostazione di Catania (Architecna Engineering), dell’ampliamento del nuovo Tribunale di Palermo (Studio Monacoarchitetti Associati) e della riqualificazione del centro storico di Cammarata – Ag (Studio Tuzzolino-Margagliotta).

La serata, condotta da Flaminia Belfiore, prevede due momenti musicali con l’esibizione della cantante etno-jazz Rita Botto.