Lamelaghilagune

mostra di fotografia

pubblicato il:

Bari, 19 luglio - 16 settembre 2007

Giovedì 19 luglio alle ore 18,30 presso la Sala Murat in Piazza del Ferrarese a Bari, si inaugurerà, nell?ambito della rassegna Barifotografia 2007, la mostra Lamelaghilagune fotografie di Michele Cera, Carlo Garzia, Guido Guidi, Domingo Milella, Michele Roberto, Alessandro Vicario, Gianni Zanni

La mostra resterà aperta fino al 16 settembre
(orario 10.00 - 13.00 / 17.00 - 20.00)

Michele Cera, ingegnere edile specializzatosi in Urbanistica e dottore di ricerca, è interessato all’uso della Fotografia come strumento di indagine del Territorio. Collabora con il Museo Universitario della Fotografia del Dipartimento di Architettura e Urbanistica del Politecnico di Bari.

Carlo Garzia, Come autore ha partecipato ad alcuni dei momenti più importanti della nuova fotografia italiana, tra cui "Viaggio in Italia”, (Pinacoteca Prov. Bari, 1984); "L’insistenza dello sguardo”, (Palazzo Fortuny, Venezia 1989); "Archivi dello Spazio", (Triennale, Milano 1987-1997); "Pagine di Fotografia Italiana 1900-1998", (Fondazione Gottardo, Lugano, 1998, ed. Charta); "Luoghi come paesaggi", (Galleria degli Uffizi, Firenze e Palazzo Reale, Napoli, 2000). "Atlante italiano 007" (MAXXI Roma, 2007, cat. Electa)

Guido Guidi, dal 1970 lavora come fotografo allo IUAV di Venezia, Dipartimento di Urbanistica. Dal 1989 insegna Fotografia all’Accademia di Belle Arti di Ravenna. Dal 2001 è docente del "Laboratorio delle tecniche e delle espressioni artistiche" allo IUAV di Venezia, presso il corso di laurea specialistica in Arti Visive. Nel 1989 avvia a Rubiera, con Paolo Costantini e William Guerrieri, l’associazione "Linea di Confine per la Fotografia Contemporanea", che si occupa della ricerca su Fotografia e Paesaggio, sia tramite l’organizzazione di laboratori con fotografi di rilevanza internazionale sia tramite progetti sul territorio italiano promossi da enti pubblici.

Domingo Milella, dopo il liceo sceglie la fotografia come impegno professionale e di ricerca. Si iscrive alla prestigiosa School of Visual Arts di New York, dove studia in particolare con Stephen Shore. Questa contiguità con la fotografia americana e soprattutto con autori come Adams, Baltz, Sternfeld, è evidente nella sua scelta di lavorare sul grande formato.

Michele Roberto, vive e lavora tra Bari e Milano. Chirurgo plastico e docente presso la Facoltà di Medicina, coltiva da tempo l’interesse per la fotografia nella doppia veste di autore e di collezionista, con una particolare predilezione per i temi legati all’ambiente e ai beni culturali.

Alessandro Vicario, ha cominciato a fotografare da bambino, guidato dal padre, il fotografo Ennio Vicario. È fotografo professionista e autore di ricerche incentrate sui temi della memoria e del paesaggio che a volte si sovrappongono quasi coincidendo e a volte emergono con estrema nitidezza.

Gianni Zanni, dal 1976 si interessa di fotografia di architettura e paesaggio. Dal 2002 insegna tecnica fotografica negli istituti professionali per la pubblicitá.

 

maggiori informazioni su www.barifotografia.com