I PRUSST nello sviluppo del veneto centrale

seminario AUDIS

Padova, 5 ottobre 2007 ore 9.00

AUDIS - Associazione Aree Urbane Dismesse
in collaborazione con Comune di Padova

I PRUSST NELLO SVILUPPO DEL VENETO CENTRALE
Municipio di Padova - Palazzo Moroni Sala Anziani ore 9.00 - 12.45

AUDIS volge la sua attenzione ad una parte del territorio veneto analizzando l’azione dei PRUSST nel lungo periodo: gli stimoli, i meccanismi, le relazioni interne e di area vasta attivate nelle amministrazioni e tra gli attori privati dei territori che li hanno adottati.

Una messa a fuoco che diventa occasione per fare il punto sul contributo che i PRUSST hanno dato all'evoluzione della disciplina urbanistica negli ultimi 15 anni in Italia.

Dopo le relazioni introduttive dell'Assessore all’Urbanistica del Comune di Padova, Luigi Mariani, e di Dionisio Vianello, Vice Presidente AUDIS, Stefano Sampaolo del CENSIS farà una sintesi delle energie attivate da tali programmi in ambito nazionale: quali obiettivi generali sono identificabili? Quali obiettivi di scala metropolitana? Il ritardo infrastrutturale delle città è stato assunto come un obiettivo generale? Qual è stato il contributo dei PRUSST in termini di rinnovamento delle procedure?

L'approfondimento dei casi studio sarà, come detto, dedicato al Veneto coinvolgendo i PRUSST di Padova, della Riviera del Brenta e di Venezia.

I lavori saranno conclusi da una tavola rotonda sul ruolo che le regioni rivestono oggi nella programmazione complessa del territorio. Oltre all'Assessore regionale del Veneto, partecipano i protagonisti istituzionali interessati. gli assessori dei comuni referenti e i presidenti delle Province di Padova e Venezia e Gaetano Fontana, principale promotore dei programmi complessi in Italia.

Coordina i lavori Roberto D'Agostino, Presidente di AUDIS.

Programma del seminario su www.audis.it

pubblicato in data: