Cattedrali, giardini, grattacieli

conferenza pubblica

Roma, 21 settembre 2007 ore 16.30

Università di Roma Tre - Facoltà di Architettura, Aula Urbano VIII
via della Madonna dei Monti 40, Roma

Valerio Magrelli, nato a Roma nel 1957, ha pubblicato cinque libri di versi. I primi tre (Ora serrata retinae, Feltrinelli 1980, Nature e venature, Mondadori 1987, Esercizi di tiptologia, Mondadori 1992), sono stati riuniti nel volume Poesie e altre poesie (Einaudi 1996), cui hanno fatto seguito il poemetto Didascalie per la lettura di un giornale (Einaudi 1999) e la raccolta Disturbi del sistema binario (Einaudi 2006).

Sempre da Einaudi, nel 2003, sono uscite le prose intitolate Nel condominio di carne. Nel 2005 è apparso Che cos'è la poesia? La poesia raccontata ai ragazzi in ventuno voci (Sossella, libro e cd audio), l’anno successivo Sopralluoghi (Fazi, libro e DVD).

Docente di letteratura francese all'Università di Pisa e poi di Cassino, ha diretto la serie trilingue "Scrittori tradotti da scrittori" Einaudi. Tra i suoi lavori critici, Profilo del Dada (Lucarini 1990, Laterza 2006), La casa del pensiero. Introduzione a Joseph Joubert (Pacini 1995, 2006), Vedersi vedersi. Modelli e circuiti visivi nell'opera di Paul Valéry (Einaudi 2002, l'Harmattan 2005) e Il lettore ferito. Cinque percorsi critici: Larbaud, Apollinaire, Lamartine, Perec, Breton (Quaderni del Teatro di Roma, n. 1, 2005).

 

http://host.uniroma3.it/master/storiarch/ 

pubblicato in data: