L'architettura come percorso multidisciplinare

incontro

Mantova, 6 ottobre 2007 ore 15.00

Lecture: Dante O. Benini e Mario Botta
Moderatore: Cesare Maria Casati direttore de l'Arca

Mantova, città di Virgilio per antonomasia, è uno dei siti d'arte e di cultura tra i più importanti al mondo. Il suo nome è legato a monumenti e ad opere d'arte celebri, ma anche all'ingegno di personaggi che con le loro attività hanno segnato il percorso e il cammino storico dell'umanità sino ai giorni nostri. Per queste ragioni Mantova è candidata per il 2008 a diventare uno dei siti patrimonio mondiale dell'umanità tutelati dall'Unesco. Oltre Virgilio, tra gli altri insigni che hanno reso celebre nel mondo la città, anche Leon Battista Alberti, Giulio Romano, Pisanello, Vittorino da Feltre, Baldassarre Castiglione, Andrea Mantegna, Claudio Monteverdi, Donatello. Mantova è una combinazione di percorsi e conoscenze culturali che transitano dalla musica, alla pittura, alla poesia, all'urbanistica, all'architettura. Percorsi multidisciplinari che esprimono la capacità di questi luoghi di divenire tramite tra storia e futuro. La città ha sempre tenuto fede a questa missione con impegno e costanza, anche in questo ultimo decennio di rivoluzioni tecnologiche che hanno determinato trasformazioni planetarie ed evidenziato il ruolo di siti storici e la loro presenza attiva nella definizione dei nuovi profili della cultura internazionale. L'architettettura, traccia indelebile e testimonianza documentale delle percorrenze storiche, è a Mantova uno dei temi di confronto che contribuiscono a tenere saldo il timone della civiltà nel passaggio verso le nuove prospettive progettuali del mondo contemporaneo.

A partire dal 2007 la Città istituisce appuntamenti annuali per incoraggiare l'incontro tra le culture del progetto orientate dalla multidisciplinarietà dei saperi.

Il senso di questi orientamenti sarà riportato dalle lecture di due figure emblematiche nel panorama dell'architettura internazionale. Dante O. Benini, Mario Botta sono stati chiamati come relatori e testimoni di una cultura architettonica contemporanea che intreccia prassi multidisciplinari nell' esercizio della pratica professionale.

Per innovare il dialogo interculturale, che procede dai grandi maestri italiani del rinascimento sino ai giorni nostri, il 6 Ottobre 2007, a Mantova, Palazzo Te, Dante O. Benini e Mario Botta riferiranno di modelli di pensiero, conoscenze, metodi e sviluppi applicati alla definizione dei processi progettuali orientati all' architettura e alla costruzione di nuove città.

La Municipalità consegnerà a questi maestri il Virgilio d'Oro come riconoscimento della loro attività e delle loro opere.

Programma

  • ore 15.00 Registrazione dei partecipanti
  • ore 15.30 Presentazione multimediale Monotile
  • ore 15.45 Presentazione generale del meeting, saluti delle autorità e degli sponsor
  • ore 16.00 Intervento dell’architetto Dante O. Benini
  • ore 16.45 Intervento dell’architetto Mario Botta 

Modererà il dibattito Cesare Maria Casati direttore de l'Arca

  • ore 17.30 Cerimonia di consegna dei riconoscimenti e del Virgilio d’Oro agli architetti Dante O. Benini e Mario Botta.

A seguire visita facoltativa a Palazzo Te.
Aperitivo con intrattenimento musicale.

  • ore 20.30 Cena conviviale

 

Promotori e organizzatori dell’iniziativa:
Ordine Architetti di Mantova - Monotile s.r.l.

 


Informazioni Monotile srl via Parma, 114 - 46041 Asola (MN)
Tel. +39 0376.7189 Fax +39 0376.7189215
www.monotile.com | monotile@monotile.com

pubblicato in data: