Gli interni nel progetto sull'esistente. Tradizione e ricerca

II convegno nazionale

Venezia, 24 - 25 ottobre 2007

Università Iuav di Venezia Dipartimento di progettazione architettonica

Intervenire nell'esistente significa sapere che fare di un patrimonio architettonico immenso, in gran parte inadeguato o sottoutilizzato. Oggi gli interventi sull'edilizia esistente - dalla conservazione alla ristrutturazione - costituiscono il 75% dell'attività degli architetti. Perciò è particolarmente importante il tema del secondo convegno nazionale di architettura degli interni organizzato dall'Università Iuav di Venezia, quest'anno dedicato agli interni nel progetto sull'esistente.

A due anni di distanza dal primo convegno del 2005, l'ateneo veneziano chiama a raccolta un comitato di docenti e specialisti in interni dalle università italiane e dall'estero, per due giornate di incontri.

Il 24 ottobre si discuterà del progetto negli spazi di interesse storico e artistico e del progetto nel patrimonio edilizio diffuso: interverranno, fra gli altri, José Ignacio Linazasoro, Umberto Riva, Mark Stiles, Gianni Ottolini, Andrea Branzi, Maria Giuseppina Grasso Cannizzo, Valeriano Pastor.

Il 25 sarà dedicato all'approfondimento di temi cruciali che riguardano la ricerca, la didattica e gli ordinamenti universitari; su questi ultimi si discuterà con Enzo Siviero, vicepresidente del Consiglio Universitario Nazionale.

In occasione del convegno sarà presentato e distribuito il volume degli Atti, curato da Adriano Cornoldi ed edito da Il Poligrafo di Padova, che raccoglie circa cento contributi pervenuti dalle diverse realtà nazionali e da vari paesi stranieri

Il volume è dedicato ad Arrigo Rudi e presenta un atlante dei più significativi interventi - fra musei, mostre e allestimenti - dell'architetto recentemente scomparso.

 

programma del convegno [ www.iuav.it ]

pubblicato in data: