City Walls riqualificazione urbana, valorizzazione e tutela della città

convegno

Venezia, 9 novembre 2007 ore 15.00

Sala Superiore - Scuola Grande di San Rocco - Venezia

La recente opera di restauro che ha coinvolto le colonne dell'Ala Napoleonica di piazza San Marco di cui si è fatto promotore il Colorificio San Marco insieme alla Soprintendenza alle arti e all'amministrazione comunale offre lo spunto per approfondire, all'interno del Convegno "City Walls: riqualificazione urbana, valorizzazione e tutela della città", di cui si fa promotore il Colorificio San Marco, le problematiche legate alla preservazione e alla conservazione dei beni artistici e architettonici.

Il Convegno intende essere un momento di confronto tra le parti, sulla questione della tutela degli spazi urbani, attraverso il risanamento dal degrado di quel patrimonio storico, culturale, sociale e collettivo costituito dalle nostre città. Rappresentanti delle  istituzioni, della società e del mondo universitario si confronteranno per valutare sistemi e soluzioni possibili, e per porre le basi alla costruzione e alla gestione, nel territorio e nella città, di azioni di coordinamento per sensibilizzare la cura e il rispetto degli spazi pubblici, per ridare valore all'architettura dei centri storici, adottando nuovi criteri di intervento. 

Tra le istituzioni segnaliamo: arch. Renata  Codello, Soprintendente ai beni architettonici per il paesaggio e il patrimonio di Venezia e laguna, l'avvocato Augusto Salvadori, Assessore al turismo e al decoro della città di Venezia, il sindaco di Padova Flavio Zanonato, il Presidente della Provincia di Venezia il dr. Davide Zoggia. Il mondo accademico vede la partecipazione del Rettore dell'Università  IUAV Carlo MagnaniGuido Biscontin professore di chimica del restauro dell'Università Ca' Foscari di Venezia, Domenico de Masi, docente di Sociologia alla Sapienza di Roma, Alba Cappellieri professore di storia dell'architettura e del design politecnico di Milano. Esponenti del mondo dell'arte, dell'architettura e della culturaGiandomenico Romanelli direttore dei Musei Civici di Venezia, Carlo Olmo docente al Politecnico di Torino e direttore del "Giornale dell'architettura" e l'architetto Gianfranco Pizzolato, Vicepresidente Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori

La riscoperta dell'identità parte dal recupero dell'estetica della città e diventa bene artistico e culturale da salvaguardare, riqualificare e valorizzare, attraverso la definizione di obiettivi che non intendano solamente fronteggiare situazioni di  situazioni di degrado con azioni puntuali e veloci ma siano sempre più orientate all'educazione permanente dei diversi attori della città

 

www.hangar.it/citywalls | www.san-marco.it

pubblicato in data: