Per Aldo Rossi dieci anni dopo

mostra di architettura

pubblicato il:

Roma, 19 dicembre - 25 gennaio 2008

Ideata e promossa dal Presidente dell'Accademia di San Luca Guido Canella con Carlo Aymonino e Paolo Portoghesi, l'esposizione esprime un doppio ordine di intenti: da un lato l'obiettivo è sottolineare, a dieci anni dalla scomparsa dell'architetto, l'identità e l'internazionalità della sua figura e della sua poetica architettonica; dall'altro si presentano testimonianze sulle sue opere e i suoi progetti, richieste a personaggi di tutto il mondo a lui vicini per amicizia o professione.

L’allestimento della mostra, curato dagli architetti Roberto Ianigro e Valentina Ricciuti (Medir_architetti), presenta, in tre diversi ambienti, sei modelli lignei, tra cui quelli del Teatro Carlo Felice di Genova, del Deutsches Historisches Museum di Berlino e del complesso alberghiero a Fukuoka in Giappone, e 50 tra disegni, tempere e acquarelli, realizzati dal 1964 al 1997 e selezionati privilegiando i materiali autografi, più che gli elaborati tecnici prodotti all’interno dello studio.

Lo scopo è quello di restituire con chiarezza la coerenza e la continuità di pensiero e di linguaggio che attraversa il suo intero percorso professionale e di ricerca.

 

info: www.accademiasanluca.it
Orario: lunedì - venerdì tutti i giorni 10 – 19. Sabato 10 – 13.
Domenica e festività chiuso.
Biglietto d'ingresso gratuito