Disegni per un Parco della Cultura

mostra di disegni architettonici

pubblicato il:

Bergamo, fino al 20 maggio 2008

Dal 20 aprile è aperta al pubblico la mostra Disegni per un Parco della Cultura a Bergamo, dedicata al progetto urbano e architettonico realizzato dagli architetti Walter Barbero, Giuseppe Gambirasio jr. e Giorgio Zenoni in collaborazione con lo studio Zenoni Associati.

La Galleria propone una mostra di disegni che illustrano lo sviluppo grafico e concettuale di un progetto architettonico. La proposta è quella di un parco della cultura a Bergamo che sfrutti l’area dismessa occupata dalla Caserma Montelungo e che comprenda l’area compresa tra via Pignolo, via San Tomaso fino al Parco Marenzi.

L’obiettivo è quello di creare un’area completamente dedicata alla cultura, aggiungendo alle strutture culturali già esistenti (Accademia Carrara, Galleria d’Arte Moderna, Museo Bernareggi, Università) nuovi spazi e nuove aree verdi: la Caserma Montelungo lascia spazio ad un Politecnico delle Arti, con piazza coperta e galleria d’arte e parcheggio interrato; vengono creati nuovi percorsi pedonali, giardini di progetto, sottopassi viari, un orto botanico, le strade vengono interrate.

Hanno contribuito al progetto interdisciplinare il musicista Claudio Angeleri, presidente del Centro Didattico produzione Musica, Silvana Annicchiarico, direttrice del Museo del Design della Triennale di Milano, Giovanni Bosi e Donato Musci (Bosi Associati Studio di Ingegneria) per l’ingegneria strutturale, l’ingegnere Alessandro Nani e lo Studio Tecnico Pelliconi per le energie alternative e Francesco Rossi, storico dell’arte e museologo.

La mostra resterà allestita presso la Galleria Olim nell'antico bordo di Pignolo bassa, a Bergamo (Via Pignolo 9/b Bergamo tel/fax 0039 035 216444) per un mese.