XXIII Congresso Mondiale degli Architetti Torino 2008: Comunicare Architettura

Congresso

Torino, dal 29 giugno al 3 luglio 2008

Dal 29 giugno al 3 luglio 2008 a Torino si svolgerà la XXIII edizione del Congresso Mondiale degli Architetti promosso dall'UIA, Unione Internazionale degli Architetti. La manifestazione, nata nel 1948 e per la prima volta assegnata a una città italiana, rappresenta il punto d'incontro e di dibattito sul futuro dell'architettura nel mondo del XXI secolo, in una società sempre più complessa e globalizzata.

Il tema del congresso 2008 è Comunicare l'Architettura, ovvero la capacità e la forza che ha l’architettura di esprimere e trasmettere nel tempo valori, emozioni e culture diverse. Un titolo che racchiude due significati: l’architettura comunica la sua azione, progettuale e sociale, ma contemporaneamente raccoglie le energie positive e i fenomeni emergenti espressi dalla società. Farsi conoscere ed apprezzare non solo per quello che produce, ma soprattutto, per i valori che comunica.

Personaggi di fama internazionale si riuniranno a Torino per discutere sul futuro dell’architettura, tra questi Mario Bellini, Gary Chang, Michele De Lucchi, Peter Eisenman, Massimiliano Fuksas, Thomas Herzog, Knafo e Klimor, Kengo Kuma, Dominique Perrault, Renzo Piano, Hani Rashid, John Rykwert, Alvaro Siza, Paolo Soleri, Muhammad Yunus.

Il Congresso Mondiale degli Architetti avrà sede presso il Centro Multifunzionale Lingotto di Torino. Nell'arco dei cinque giorni numerose e diverse sono le iniziative culturali, scientifiche, artistiche che coinvolgeranno tutta la città. I lavori del congresso ruotano intorno ai tre temi della Cultura, della Democrazia urbana e della Speranza.

Dal 30 giugno al 3 luglio, contemporaneamente al congresso, si svolgerà una fiera internazionale di prodotti per l'architettura, l'edilizia e la compatibilità ambientale, Architeknonika (www.architektonika.it) accessibile a tutti i partecipanti e aperta al pubblico.

Il congresso di Torino sarà aperto a migliaia di architetti e di studenti provenienti da tutto il mondo secondo tre diverse modalità di partecipazione, con costi e servizi diversi (100 euro per i professionisti e 50 euro per studenti e accompagnatori).

È inoltre disponibile un servizio dedicato per la prenotazione del soggiorno in occasione del Congresso con particolari offerte per gli studenti.

 

Per maggiori informazioni:
 - www.uia2008torino.org

pubblicato in data: