AfterVille. The Underground Exhibition

mostra di architettura

Torino, dal 13 giugno al 27 luglio 2008

Una mostra visitabile attraverso un solo biglietto della metropolitana. Stiamo parlando di Afterville, un evento che presenta in dieci stazioni della linea 1 di Torino altrettante visioni della città del futuro: dieci metropoli che non esistono, se non come riflesso degli immaginari generati nell'ultimo secolo dai mass media.

La mostra presenta la storia della fanta-urbanistica, così come è stata raccontata da un secolo di fantascienza nel contesto della metropolitana: sotto terra, senza luce naturale, i flussi di visitatori viaggiano nel tempo a bordo di una "navetta spaziale".

 

In attesa del treno un montaggio video di cinque minuti condurrà i viaggiatori di metropoli in metropoli, guidati da un enigmatico cicerone (l'attore Ciro Imparato). Si parte da Porta Nuova e si arriva a Paradiso, ma è possibile invertire l'ordine di visione, o visitare le città poco per volta, in momenti e tragitti diversi.

Il progetto fa parte degli OFF Congress Official Event del XXIII Congresso mondiale degli Architetti ed è ideato e curato per la Fondazione dell’Ordine degli Architetti di Torino da Undesign di Michele Bortolami e Tommaso Delmastro con Fabrizio Accatino e Massimo Teghille, in collaborazione con GTT e grazie al contributo della Fondazione CRT.

 

Le stazioni/città immaginarie coinvolte sono:

  1. Re Umberto, TOTALVILLE
  2. Vinzaglio, BETTERVILLE
  3. XVIII dicembre, JOYVILLE
  4. Principi d'Acaja, NETVILLE
  5. Bernini, TRADEVILLE
  6. Rivoli, FADEVILLE
  7. Montegrappa, HYPERVILLE
  8. Massaua, iVILLE
  9. Marche, POSTVILLE
  10. Paradiso, SHIPVILLE

 

La mostra AfterVille è un evento del progetto AfterVille. Tomorrow Comes Today, una rassegna iniziata a ottobre 2007 con il take off di AfterVille. Astronave Torino, è proseguita a marzo con AfterVille. The Show, un videoconcerto inedito dei Larsen alla Mole Antonelliana, ad aprile con l'anteprima al Cinema Massimo del cortometraggio AfterVille. The Movie, a maggio con gli incontri di AfterVille. The Reading.

 

Per maggiori informazioni:

 - www.afterville.com | Scarica il tabloid gratuito sul progetto (.Pdf)

 - www.uia2008torino.org

pubblicato in data: