Sustainab.Italy. Energies for Italian Architecture

mostra di architettura

Londra, dal 24 giugno al 20 luglio 2008

Nel contesto del London Festival of Architecture prende il via il progetto italiano Sustainab.Italy: una mostra su 41 progetti di giovani architetti italiani sul tema della sostenibilità ambientale. 

I progetti presentati sono stati selezionati dai curatori Luca Molinari e Alessandro D'Onofrio tra una rosa di 170 proposte e per la maggior parte sono in corso di realizzazione in Italia. Le opere sono localizzate lungo tutto il Paese (17 progetti riguardano il Nord, 9 il Centro, 10 il Sud), con una buona presenza all'estero (in Portogallo, in Burkina Faso, a San Paolo del Brasile, a Shangai e, da New York, un progetto per Pechino), a testimonianza di come la "creatività sostenibile" tutta italiana trovi spazio anche fuori dei confini nazionali.

La partecipazione italiana, la prima nel Festival londinese, è promossa dal MiBAC, dal Ministero degli Esteri e dall'Istituto italiano di cultura a Londra.

 

La mostra e gli altri eventi italiani
I progetti saranno esposti dal 25 giugno in una mostra-installazione a Viabizzuno inlondra, mentre l’Istituto Italiano di Cultura ospiterà il 24 giugno un incontro-dibattito con architetti italiani e inglesi, cui seguiranno altri appuntamenti.

Appuntamento mostra: dal 25 giugno al 20 luglio 2008, lun-ven, ore 10.00-18.00 presso Viabizzuno showroom, 122 Great Titchfield Street, Londra. Inaugurazione il 25 giugno, ore 18.00.

Appuntamento dibattito: il 24 giugno 2008 ore 19.00 presso l'Istituto italiano di cultura a Londra, 39 Belgrave Square. Evento gratuito con prenotazione obbligatoria: T. 020 7396 4430,  rsvp.icilondon@esteri.it

 

 

Il London Festival of Architecture di Londra

Il Festival londinese è una delle più importanti manifestazioni dedicate all'architettura. L'edizione di quest'anno è stata intitolata FRESH! per sottolinearne l'innovazione ed il dinamismo.

Per un mese, la capitale britannica si trasfermerà in un laboratorio di architettura con centinaia di eventi (mostre, performance, installazioni, incontri, dibattiti, laboratori, percorsi, concerti, letture, animazione ecc., in gran parte all'aria aperta) articolati intorno a cinque hubs, cinque punti nevralgici della città collegati tra loro da un battello sul Tamigi e da percorsi ciclabili.

 

Per maggiori informazioni:

 - www.darc.beniculturali.it

 - www.lfa2008.org

pubblicato in data: