Il cuore naturale del nuovo Gran Teatro. Quando il legno sostiene il cemento

convegno gratuito

iscrizioni entro 25 settembre 2005

venerdì 3 ottobre 2008 ore 14.45
Nuovo Gran Teatro, Sala Belvedere - Torre del Lago Puccini (LU)

I progettisti sono invitati a conoscere una tecnologia nuova e a vedere da vicino il risultato finale. Per la prima volta infatti non c’è una base in cemento che sostiene una struttura in legno, ma l’esatto contrario.

Il nuovo Gran Teatro, è sorto infatti su questa premessa. È realizzato in legno, cemento e cristallo, sorge su di una superficie di 6.600 mq.: un’arena en plein air da 3.370 posti, un auditorium sottostante da 495 posti e altri spazi polivalenti che consentiranno di ampliare l’offerta culturale del Festival Puccini e delle altre manifestazioni intitolate al compositore italiano più rappresentativo al mondo.

Durante questo incontro, riservato ai progettisti e a quanti si occupano di progettazione edile, si potrà ascoltare la testimonianza degli specialisti direttamente coinvolti nella realizzazione e osservare da vicino i dettagli tecnici e le nuove idee progettuali che hanno permesso quest’opera.

 

Interverranno

  • Ing. Giuliano Dalle Mura, consulente dell’ufficio progettazione CMSA Impresa che ha realizzato l’opera;
  • Ing. Enrico Calistri di CMSA;
  • Ing. Giulio Franceschini di Holzbau Spa, progettista della struttura in legno lamellare;
  • Prof. Ing. Maurizio Piazza della Facoltà Ingegneria Università di Trento.

 

Scarica l'invito .PDF

La partecipazione al convegno è gratuita e riservata a chi si iscrive entro il 25 settembre 2008 a convegni@goodwill.it

pubblicato in data: