Pavimenti alla veneziana

presentazione editoriale

Verona, 3 ottobre 2008, ore 18.00

c/o Palazzo dei Mutilati Via dei Mutilati 8/a, Verona

Presso Officina Contemporanea sarà presentato il libro "Pavimenti alla veneziana", una coedizione Cierre Edizioni e Istituto Veneto di Scienze Lettere e Arti. Il libro raccoglie gli atti del convegno tenutosi a Venezia nel 2005 per promuovere lo studio e il recupero di questa tecnica antica che ancora oggi costituisce motivo d'identità delle arti e dei mestieri del Veneto.

Un intento che coincide con gli obiettivi di Officina Contemporanea, associazione culturale per l'innovazione delle arti e dei mestieri. Si tratta, come magistralmente spiega il Prof. Lazzarini nell'introduzione, di ovviare alla perdita di preziose informazioni e conoscenze, promuovendo scambi e relazioni tra diverse culture del fare: "Come per i marmi, anche per altri materiali, e in altri campi, si perdono preziosissime informazioni. In architettura si perdono, io credo, perché si interrompe il rapporto tra l'architetto e gli artigiani. In antico (spesso) l'architetto era esso stesso artigiano, o viaggiava e operava coi suoi scalpellini. Il contatto quotidiano in cantiere progettista-maestranze è fondamentale per ambedue le parti: il progettista ad esempio impara dallo scalpellino le proprietà delle pietre e il loro uso ottimale, e insegna allo scalpellino le regole del disegno (fondamentali per eseguire, come si usa dire, un'opera ad arte), regole che tra gli artigiani attuali non si conoscono quasi più."

Sarà presente in Officina Contemporanea oltre al Prof. Lazzarini, che ha curato l'edizione ed è riconosciuto tra i massimi conoscitori dei materiali lapidei, il Prof. Mario Piana, docente di restauro architettonico allo IUAV e autore di uno degli studi raccolti nel libro. Infine, il Prof. Alfonso Acocella, presenterà il libro e il blog "architettura di pietra", una tra le prime e migliori esperienze di relazione tra editoria tradizionale e scrittura collettiva del blog in rete.

Evento organizzato da Officina Contemporanea, associazione per l'innovazione di arti e mestieri, e Città della Pietra, circuito internazionale di luoghi e città uniti dalla tradizione del costruire in pietra. Hanno collaborato Progettomarmo, Cierre Edizioni e l'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti.

Con il patrocinio dell'Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della provincia di Verona.

pubblicato in data: