Il sodalizio di urbanistica e creatività

ciclo di conferenza

Vicenza, sabato 4 ottobre 2008 dalle 10.00

Architettura e territorio. Parte da tale complessa relazione il primo seminario all'interno della mostra/evento Omaggio a Palladio, 18 allestimenti per la Basilica Palladiana (Villa Caldogno, dal 4 ottobre 2008 all'11 gennaio 2009).

La riflessione si origina a partire dal dopo-restauro della Basilica Palladiana, per ampliarsi a Vicenza e al futuro del suo spazio-città. Seppur indirettamente si misureranno su questo tema, l'architetto ticinese Mario Botta, tra i "maestri" che hanno esposto la loro opera, nell'aulica sala palladiana, e Francesca Lazzari, assessore alla cultura e all'urbanistica.

 

L'incontro, sabato 4 ottobre a partire dalle 10.00 nel Nuovo Teatro di Vicenza, progettato da Gino Valle, in occasione della prima lezione del ciclo di lezioni che accompagnano il periodo di esposizione della mostra.

La Basilica Palladiana è stata per oltre un ventennio il luogo di sperimentazione e espressione dell'architettura contemporanea. Uno spazio scenico, colmato di volta in volta, dalle installazioni dei diversi interpreti cha ha accolto. Così la Basilica Palladiana si è realmente trasformata in un teatro di ricerca nell'arte del mostrare. L'architetto Botta si soffermerà sul tema "L'architettura nella città", mettendo l'accento proprio sull'ideale dialogo tra contemporaneità, architettura e spazio urbano. In tale riflessione si inserirà anche l'assessore Lazzari, dilatando, oltre i confini della mostra, il dibattito sul concetto di città, creatività e cultura. "La scelta di riunire a Vicenza, sotto un'unica figura, il territorio e la cultura, allinea la nostra città alle più avanzate situazioni delle metropoli globali - ha recentemente scritto l'architetto Flavio Albanese sulle colonne del Giornale di Vicenza - che hanno compreso già da lungo tempo che non esiste rigenerazione urbanistica e crescita della consapevolezza sociale senza l'adozione di una prospettiva culturale realmente contemporanea".

 

Le conferenze. Il ciclo di conferenze vedrà come protagonisti gli stessi architetti che hanno esposto negli ultimi vent'anni all'interno della Basilica Palladiana. Gli incontri si svolgeranno presso il Nuovo Teatro di Vicenza, progettato da Gino Valle, protagonista della mostra del 1989.

 

Maggiori informazioni sul sito
www.abacoarchitettura.org

Il progetto è curato da Abacoarchitettura, con il patrocinio di: Comune di Caldogno (VI), Comune di Vicenza, Provincia di Vicenza, Regione del Veneto, Comitato Nazionale per il V centenario della nascita di Andrea Palladio (1508-2008), C4 - Centro Cultura Contemporaneo Caldogno, Università della Svizzera Italiana, Accademia di Architettura - Mendrisio, Associazione Industriali di Vicenza Sezione Costruttori Edili, Camera di Commercio di Vicenza, Ordine degli Architetti di Vicenza.

pubblicato in data: