AOC "Cultural Approaches"

London-Rome: Work in Process

Roma, 18 novembre - 6 dicembre 2008

Continua il ciclo di mostre e conferenze di architettura sul tema "Londra-Roma: Work in Process" con la conferenza e la mostra "Cultural Approaches" dello studio londinese AOC, l'Accademia Britannica. 

La mostra presenta sette progetti (ognuno dei quali in forma di trittico), esposti negli spazi dell’accademia britannica in una serie di "wall drawings" interattivi, diagrammi di lavoro e fotografie. Ciascun progetto mira a dimostrare come l’architettura dia il proprio contributo alla cultura dando forma a spazi d’esposizione, discussione e godimento, seguendo con estrema attenzione le indicazioni progettuali, creando forme comunicative e suggestive, facendo un uso dinamico dello spazio. AOC presenteranno anche alcuni film che documentano il loro lavoro.

Fra le opere in mostra: il Janet Summers' Early Years Centre presso la Friars Primary School; il nuovo centro della Architecture Foundation, Lift; un progetto per la London Development Agency, un lavoro per la Royal Armouries Collection, Leeds; il Cheltenham Museum & Art Gallery e un progetto per Birnbeck Island.

AOC è uno studio che comprende architetti, urbanisti e interpreti, fondato nel 2003 da Tom Coward, Daisy Froud, Vincent Lacovara e Geoff Shearcroft. Caratteristica di AOC è un approccio interdisciplinare ed interattivo.

1. AOC founders (Geoff Shearcroft, Vincent Lacovara, Daisy Froud, Tom Coward)
2. Friars Primary School Southwark, London

Tra i più apprezzati progetti realizzati di recente dallo studio, che saranno presentati nella conferenza: il Janet Summers' Early Years Centre presso la Friars Primary School e il Lift, uno spazio mobile concepito per realizzare delle performances. Specializzati in piani di rigenerazione urbana, AOC sta attualmente lavorando in questa direzione per il progetto di Elephant and Castle a Londra, un masterplan vincintore del concorso per 400 abitazioni nella Londra Sud, e a un gioco di rigenerazione urbana per Building Futures/RIBA e CABE.

L'evento alla British School at Rome, a cura di Marina Engel, fa parte del programma "London-Rome: Work in Process" curato da Marina Engel e Gabriele Mastrigli, ed è realizzato in collaborazione con l’Architecture Foundation di Londra e la PARC - Direzione generale per la qualità e la tutela del paesaggio, l'architettura e l'arte contemporanee del Ministero per i Beni e le Attività Culturali di Roma. Con il sostegno della John S. Cohen Foundation, del Bryan Guinness Charitable Trust e del British Council.

Appuntamento: martedì 18 novembre 2008
The British School at Rome, Via Gramsci 61

h 18.00 Conferenza presentata da Luigi Prestinenza Puglisi

h 19.30 Inaugurazione mostra
- Periodo: 18 novembre - 6 dicembre 2008
- Orari: dal lunedì a sabato dalle 17.00 alle 19.30

pubblicato in data: