Urbania. l'inferno e il paradiso delle città

festival internazionale di urbanistica di Bologna

Bologna, 29 - 31 gennaio 2009

Torna la 4ª edizione del festival internazionale di urbanistica di Bologna, una ricerca polifonica e plurale intorno ai temi della vita nelle città, dell'economia delle città, della scrittura delle città. Promosso dalla Provincia di Bologna in collaborazione con l’Urban Center di Bologna e la direzione artistica di Abitare, la rivista di architettura e design diretta da Stefano Boeri.

Tre giorni di incontri e dibattiti per esplorare lo scenario metropolitano contemporaneo. L’emergenza abitativa in Italia, in Europa, negli Stati Uniti e alcuni degli esempi più brillanti di architettura residenziale low-cost. La crisi energetica, la cementificazione del territorio e le risposte che arrivano dall’economia, dalla progettazione e dalla pianificazione urbana. E poi il contributo della politica al governo delle città, i cambiamenti climatici e una nuova rivoluzione che provenga dal basso e punti sull’energia pulita, la creatività come strumento per rigenerare la città e chi ci vive

Questioni complesse: l'inferno e il paradiso delle città in cui abiteremo nei prossimi anni. Saranno coinvolti alcuni tra i più interessanti protagonisti internazionali del mondo dell'architettura, del design, dell'economia e della letteratura.

Urbania ospiterà l’architetto danese Bjarke Ingels e il catalano Enric Riuz-Geli, gli urbanisti Edoardo Salzano, Giuseppe Campos Venuti, Francesco Indovina, Federico Oliva e Rolf Pendall della Condell University di New York, il direttore di Storefront for Art and Architecture di New York Joseph Grima, Jack McBane che ha firmato la rinascita di Liverpool, il direttore di Rai Educational Gianni Minoli e il regista Marco Santarelli, che nel corso del festival presenterà in anteprima il documentario “Storie di Housing Sociale. Viaggio in Europa”. Con loro si confronteranno politici e amministratori pubblici come il sindaco di Bologna Sergio Cofferati, Beatrice Draghetti e Giacomo Venturi (presidente e vicepresidente della Provincia di Bologna), i presidenti delle Regioni Emilia-Romagna, Sardegna e Puglia Vasco Errani, Renato Soru e Nichi Vendola, Oriol Nel.lo del Governo della Catalogna, il sindaco di Tirana Edi Rama e il presidente della Regione Provence-Alpes-Cote d’Azur Michel Vauzelle.

Segreteria Organizzativa Urbania
- info@urbaniafestival.it | www.urbaniafestival.it

pubblicato in data: