Flessibile come di pietra

presentazione libro

Torino, 14 gennaio 2009, ore18.30

Al Circolo dei Lettori a Torino si terrà la presentazione del libro "Flessibile come di pietra. Tattiche di sopravvivenza e pratiche di costruzione nei villaggi montani" (Casa editrice Celid - collana "Arch&tipi") di Andrea Bocco e Gianfranco Cavaglià.

Il libro, attraverso una lucida chiave di lettura delle tattiche di sopravvivenza e delle pratiche di costruzione nei villaggi montani piemontesi, apre uno spiraglio per una riflessione - personale e collettiva - su quali tecniche si potrebbero adottare nella ricerca di un equilibrio con la natura per realizzare e vivere nuovi e migliori modi di abitare.

intervengono:

  • Marco Cuaz, docente di Storia
  • Alberto Papuzzi, giornalista
  • Luigi Sertorio, docente di Fisica

coordina: Peppino Ortoleva, autore della prefazione

Saranno presenti gli autori

Andrea Bocco, ricercatore di Tecnologia dell'Architettura alla I Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino. Ha pubblicato opere su Bernard Rudofsky e Antonio Besso-Marcheis; in ulteriori scritti ha trattato di territorio torinese, riqualificazione urbana in aree socialmente svantaggiate, analisi dell'ambiente costruito. Si occupa fra l'altro della redazione del thesaurus ArchiWordNet per l'architettura e l'edilizia.

Gianfranco Cavaglià, professore ordinario di Tecnologia dell'Architettura alla I Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino. Ha sviluppato studi su prefabbricazione, industrializzazione, autocostruzione, abitazioni in paesi in via di sviluppo, patologia edilizia, organizzazione per archiviazione di immagini e testo, patrimonio costruito e linguistico di costruzioni in montagna.

Appuntamento: mercoledì 14 Gennaio 2009 ore 18.30
Circolo dei Lettori, via Bogino 9 - Torino

Per informazioni:
- Tel.: 011-4474774
- E-mail: edizioni@celid.it

pubblicato in data: