Roma - Mosca 1920-1939 | moskonstruct

mostra di architettura e conferenza

Roma, 9 marzo 2009 ore 10.00

Giornate di approfondimento sul costruttivismo russo e conferenza di presentazione del progetto moskonstruct e della mostra "Roma-Mosca 1920-1939"

Nel periodo storico immediatamente successivo alla Rivoluzione d'Ottobre i costruttivisti individuarono la possibilità di progettare un'architettura inedita, frutto del rinnovamento ideologico e culturale di quel periodo. Oggi in Russia, nel pieno della nuova rivoluzione generata dal passaggio a un'economia di mercato, la sopravvivenza di questi capolavori dell'avanguardia architettonica è a rischio. Gli edifici costruttivisti non sono considerati dalle autorità come opere da salvaguardare e sono spesso abbandonati, consumati dall'incuria oppure sottoposti a radicali trasformazioni che ne sovvertono lo spirito originario, anche grazie a un vuoto normativo che andrebbe colmato al più presto.

Il progetto europeo moskonstruct, coordinato dal DIPTU (Dipartimento di Urbanistica e Pianificazione Territoriale dell'università Sapienza di Roma) e dal MARKHI (Moscow Institute of Architecture), interviene in questo complesso scenario attraverso una serie di iniziative mirate alla tutela delle architetture costruttiviste, al fine di evidenziarne l'effettivo valore storico e analizzarne tutte le potenzialità connesse a eventuali processi di ristrutturazione e riutilizzazione.

moskonstruct intende quindi sviluppare diverse attività finalizzate alla promozione e al recupero del patrimonio artistico e culturale dell'architettura costruttivista a Mosca, come la sensibilizzazione della stampa internazionale, l'attivazione di una rete fra le organizzazioni internazionali attive nei campi della conservazione e tutela del patrimonio architettonico, la costituzione di una serie di laboratori finalizzati ad avviare un processo partecipativo che coinvolga cittadini, amministratori locali, tecnici e investitori, la partecipazione degli studenti a una serie di laboratori di studio sulle architetture costruttiviste per la formulazione di un progetto di recupero e la formazione di un network di artisti internazionali per la realizzazione di opere site specific.

La conferenza presenterà il complesso delle attività progettuali di moskonstruct , i principali esponenti del Costruttivismo e i loro progetti, il rapporto fra Costruttivismo e avanguardie artistiche del XX secolo e le criticità e le potenzialità delle architetture costruttiviste a Mosca. La conferenza sarà accompagnata dalla mostra "Roma-Mosca 1920-1939" che metterà a confronto lo sviluppo urbano e le caratteristiche architettoniche di alcuni quartieri delle due città.


Programma della giornata 9 marzo 2009:

h. 10.00 Saluto di benvenuto del Preside - Prof. Lucio Barbera
h. 10.15
Presentazione del progetto Moskonstruct - Prof. Lucio Carbonara
h. 10.30
Saluto del Pro-Rettore dell'Istituto di Architettura di Mosca - Prof. Valery Bgashev
h. 10.45
Costruttivismo a Mosca: criticità e potenzialità - Prof.ssa Elena Ovsyannikova
h. 12.00
Il Costruttivismo sovietico: premessa al linguaggio architettonico europeo - Prof. Alessandra Muntoni
h. 12.45
Il Costruttivismo sovietico e le sue influenze sulle avanguardie artistiche del XX secolo - Prof. Massimo Locci
h. 13.00
Presentazione dell'area studio del workshop moskonstructLAB_09 - Prof. Fedor Kudryavtsev e Nikolai Vasyliev 
h. 13.30 Chiusura dei lavori

Appuntamenti: lunedì 9 marzo 2009 h.10.00
aula magna Fontanella Borghese

Per informazioni: Prof. Elio Trusiani
elio.trusiani@uniroma1.it | www.moskonstruct.org

pubblicato in data: