Microcosmi per un turismo responsabile

convegno - mostra - tour

pubblicato il:

Salerno, 14 - 15 marzo 2009

FareTurismo e Anab, Associazione Nazionale di Architettura Bioecologica presentano il convegno "Microcosmi per un turismo responsabile", la mostra multimediale di circa 50 case study sul recupero di ampie zone strategiche del territorio italiano e una visita guidata in Costiera Amalfitana.

L'iniziativa vuole essere un’occasione per aprire una riflessione sul recupero di borghi abbandonati, villaggi industriali dismessi, complessi di opifici, castelli, torri e masserie, microcosmi storici del territorio Italiano di grande interesse culturale e turistico che attendono idee originali ed imprenditori capaci di lungimiranti visioni per ritrovare l’antico splendore attraverso innesti di nuove funzioni compatibili con gli standard contemporanei di sviluppo sostenibile. Nei casi migliori la riqualificazione ed il riuso dei microcosmi caratteristici del nostro paese sono posti a servizio di un turismo responsabile, lontano dai circuiti di massa, che ben si sposa con la tutela attiva dell’architettura e del paesaggio.

mostra multimediale
Suddivisi tra realizzazioni, progetti e idee, i casi presentati propongono un viaggio alla scoperta sia di esempi d'eccellenza che di proposte e sviluppi per il riuso di borghi abbandonati, villaggi industriali dismessi, complessi di opifici, castelli e masserie. La mostra inizia con una selezione di 5 Microcosmi-Città esemplari (Ostuni, San Gimignano, Palmanova, Sassi di Matera, Amalfi), che mostrano la tradizione italiana circa l'uso responsabile delle risorse e del territorio.

L'esposizione prosegue con una serie di Microcosmi-Borghi, alcuni esempi paradigmatici già realizzati ed altri progetti in itinere, idee imprenditoriali innovative che hanno adibito questi luoghi a tipologie turistiche differenziate come paesi albergo, poli golfistici, centri di ricerca e parchi multi tematici.

La mostra si conclude con immagini e stimoli per il recupero di una rete di oltre 30 Microcosmi concentrati soprattutto nel Mezzogiorno (in particolare paesi abbandonati per spopolamento o in seguito a terremoti, frane, smottamenti), che costituiscono il primo nucleo di un database in progress aperto a tutti coloro che vorranno segnalare realtà interessanti presenti sul territorio nazionale.

PROGRAMMA - formato pdf

Appuntamenti

  • Inaugurazione mostra multimediale: 12 marzo 2009, ore 19.30
    Complesso di Santa Sofia, Piazza Abate Conforti, Salerno
  • Convegno: 14 marzo, ore 15.30
    Complesso di Santa Sofia, Piazza Abate Conforti, Salerno
  • Tour: visita guidata in Costiera Amalfitana
    15 marzo 2009, ore 10.00

Per informazioni: www.anab.it | www.fareturismo.it/2009