PRATICARE IL PAESAGGIO - Tra esperienza e rappresentazione

pubblicato il:

Bergamo, 18 marzo 2009, ore 16.00

Forum di discussione organizzato all'interno del Laboratorio di Progettazione Architettonica 1, Prof. Paolo Belloni (Politecnico di Milano - Corso di Laurea in Architettura Ambientale)

Articolandosi attorno agli orizzonti di ricerca dell'architettura e della fotografia, l'incontro vuole offrire una lettura critica del termine paesaggio, congedandosi da una sua definizione estetizzante per riportare la dimensione dell'esperienza all'interno del fare progettuale. Paesaggio come pratica, esito di un'esperienza compiuta attraverso l'osservazione sul campo e l'insistenza dello sguardo, prima che sui tavoli da disegno o tra le fonti bibliografiche.

Il confronto, organizzato in forma di conversazione, prende avvio dal racconto di un'indagine condotta dal laboratorio new landscapes tra il 2003 e il 2008 sul tema dell'abusivismo edilizio costiero nelle province di Ragusa e Caltanissetta, tra le serre del più grande distretto italiano di agricoltura intensiva. Il progetto è l'esito di una ricerca compiuta utilizzando molteplici strumenti e linguaggi, volta a far emergere tensioni e risorse latenti, tra manufatti e spazio collettivo, tra agricoltura intensiva ed ecosistema litorale.

Intervengono
Davide Pagliarini newlandscapes.org
Elena Turetti Docente di Architettura del Paesaggio
               
Introduce
Paolo Belloni PBEB architetti
               
Incontro promosso e organizzato da
Politecnico di Milano - Consorzio Parco dei Colli di Bergamo

Appuntamento: mercoledì 18 marzo 2009, ore 16.00
Consorzio Parco dei Colli di Bergamo
Ex monastero di Valmarina, via Valmarina 25 - Bergamo

Per informazioni:
- www.newlandscapes.org
- www.ilpaesaggioinvisibile.org