Atti democratici

discussioni, video, performance artistiche

Torino, 24 - 25 aprile 2009

All'interno della I edizione di Biennale Democrazia (Torino, 22 - 26 aprile 2009), la sezione intitolata "Atti democratici" e curata da LOSS - Laboratorio Operativo Sistemi Sensibili, sarà dedicata ad indagare il rapporto tra arte e democrazia.

Il progetto, che avrà una seconda tappa a Firenze dal 5 al 24 maggio 2009 in occasione del Festival Fabbrica Europa e una terza tappa a Bolzano a settembre, intende rilanciare il ruolo dell'artista come "attivatore di ritualità democratiche".

Le azioni previste all'interno di questa sezione sono accomunate dalla volontà di opporsi alla passività e di stimolare un ruolo attivo del cittadino nella costruzione di nuovi modelli sociali; si articolano in discussioni, video e performance e una rivista.

Carlos Motta

DISCUSSIONE: Arena Pubblica degli Atti Democratici
Cavallerizza Reale, Maneggio, 24 aprile 2009 ore 20.00

Il tema di riflessione centrale sarà il ruolo dell'arte nei processi di trasformazione sociali e la sua possibilità di attivare, attraverso meccanismi di partecipazione attiva (ritualità democratica), capacità e passione civica.

L'apertura della discussione avviene con Michelangelo Pistoletto, artista che ha messo l'arte al centro di una trasformazione sociale responsabile e creato Cittadellarte come luogo di sperimentazione dell'arte impegnata nel sociale e che porterà al pubblico e nella discussione il concetto di open source della spiritualità ovverossia una spiritualità e di conseguenza una ritualità, non gerarchizzata, democratica, laica e individuale.

Al suo fianco si confronteranno su questo tema: Angelika Burtscher (design e comunicazione - Italia/Austria), Luigi Coppola (arte performativa - Italia), Yingmei Duan (arte performativa - Cina/Germania), Daniele Lupo (design e comunicazione - Italia), Carlos Motta (arte visiva - Colombia/USA), Dariusz Fodczuk (arte performativa - Polonia), Juan Sandoval (arte visiva - Colombia/Italia), Elvira Vannini (critica e curatrice arte visiva, Italia).

Moderatore: Marko Stamenkovic (curatore arte visiva, Serbia)

VIDEO: Unmasked: maratona di video e film di artisti in contestazione del sistema di regole
24 aprile ore 10-20, Manica Corta Cavallerizza Reale

Progetto curato da Elise Youn and Carlos Motta, prodotto dal New Museum New York. Le nove ore di film e video, girati da artisti in vari contesti geografici, pongono l'attenzione sul ruolo dell'artista come un agente geopolitico, che mette in questione i sistemi di potere e le strategie di segregazione di classe, di genere e di razza. I 19 artisti coinvolti nel progetto lavorano sul rapporto tra realtà e finzione mettendo in luce storie nascoste e represse, esaminando l'uso e la manipolazione delle ideologie e proponendo tattiche alternative d'azione collettiva.

Video/film di Dario Azzellini e Oliver Ressler, Petra Bauer, Mary Billyou e Annelisse Fifi, François Bucher, Paul Chan, Jim Fetterley e Angie Waller, Jim Finn, Ashley Hunt, Susan Youssef, Tellervo Kalleinen e Oliver Kochta-Kalleinen, Lin + Lam, John Menick, Jenny Perlin e Dmitry Vilensky. 

PERFORMANCE

Breath in, Breat out di Yingmei Duan & Luigi Coppola
Cavallerizza Reale, Maneggio, 24 aprile 2009 ore 22.00

È una performance che parla delle regole e dei ruoli, morali, religiosi, familiari e di legge, con cui ci troviamo a vivere e ad agire. Alla voluta esplicazione, da parte dei due performer, di una "dichiarazione di libertà", corrispondono una serie di incidenti che rendono faticoso il compimento della comunicazione. Attraverso azioni performative semplici e dirette, il duo artistico composto dalla cinese Yingmei Duan e dall'italiano Luigi Coppola, lavora sull'attivazione, smuovendo meccanismi relazionali che criticano la passività.

TTT The Tiny Therapeutic Theatre (Piccolo Teatro Terapeutico) - Dariusz Fodczuk Cavallerizza Reale, Maneggio, 25 aprile 2009 ore 21.00

L'artista polacco con un approccio ludico lavora su azioni dinamiche e inventa strutture di performance popolare. I suoi "Game" sono un processo dove lo spettatore inizia ad agire e l'artista lentamente scompare dando spazio a una nuova forma rituale.

Me & Ghost di Yingmei Duan & Luigi Coppola

Cavallerizza Reale, Maneggio, 25 aprile 2009 ore 22.00

I due artisti incentrano la performance sulla crisi del modello sociale occidentale e sulla sua contestazione, incitando alla presa di posizione diretta e consapevole di attore sociale; coinvolgendo attivamente il pubblico e lavorando sul concetto di leadership, mettono in scena la creazione di nuovi assetti sociali.

Durante Biennale Democrazia sarà in distribuzione la rivista:

VOLARE O O - Torino

Il progetto di Angelika Burtscher e Daniele Lupo prevede tre numeri di un giornale free press sulla democrazia che pone al centro della ricerca i principi fondamentali della Costituzione Italiana . I tre giornali hanno un'impostazione grafica comune nei tre numeri che permetterà, a conclusione delle tre tappe (Torino, Firenze e Bolzano), di costruire una mappa visiva e di contenuto della Costituzione stessa. A Torino si affronteranno i seguenti temi: la dignità sociale e l'uguaglianza (art. 3), l'apertura alla multiconfessionalità e la visione di uno Stato laico (art. 7 e 8) e la condizione di straniero (art. 10).

Juan Sandoval

Appuntamento: 24 - 25 aprile 2009
Biennale Democrazia, Torino

Informazioni: www.lossnet.com
- Torino: Prima Biennale Democrazia www.biennaledemocrazia.it
- Firenze: Festival Fabbrica Europa www.ffeac.org
- Bolzano: spazio Lungomare www.lungomare.org

pubblicato in data: