Ludwig Mies van der Rohe

lezione aperta

Milano, 27 aprile 2009 ore 14.15

Dopo la bella e inedita lezione su Frank Lloyd Wright, a cui hanno partecipato moltissimi studenti, lunedì 27 aprile alle 14.15 in aula Carlo De Carli della Facoltà di Architettura Civile il professor Francesco Dal Co parlerà di Ludwig Mies van der Rohe (1886 - 1969), il grande maestro di origine tedesca.

Noto per i suoi celebri motti: less is more (il meno è più) e God is in the details (Dio è nei dettagli), Mies, attraverso un'architettura basata su onestà materiale e integrità strutturale creò spazi contemplativi, neutrali, con uno studio esemplare del particolare architettonico. Nel 1929 realizza il padiglione tedesco all'Esposizione internazionale di Barcellona (inclusi gli arredi interni e la celebre poltrona Barcelona), considerato un’icona del movimento moderno. Nel 1958, costruì quella che è considerata l'espressione massima dell'International Style dell'architettura, il Seagram Building (1958), a New York. La Neue Nationalgalerie (1962) a Berlino è l’ultima e grandiosa opera realizzata da Mies van der Rohe.

Appuntamento: 27 aprile 2009 ore 14.15 | Ingresso libero
Facoltà di Architettura Civile Politecnico di Milano
Aula Carlo De Carli via Durando, 10

Francesco Dal Co (Ferrara 1945) è attualmente Professore di Storia dell’Architettura alla Iuav di Venezia, direttore della rivista “Casabella” e direttore del settore Architettura della casa editrice Electa di Milano. Ha dedicato la sua attività di ricercatore in particolare alla storia dell’architettura contemporanea, pubblicando importanti monografie su architetti come Richard Meyer, Carlo Scarpa e Tadao Ando. Dal 1981 al 1991 è stato Direttore della Sezione Architettura della Biennale di Venezia.

pubblicato in data: