Edifici evoluti: luoghi di lavoro ad elevata efficienza energetica

convegno tecnico gratuito

Firenze, 11 giugno 2009 ore 16.30

Convegno dal titolo "Edifici evoluti: luoghi del lavoro ad elevata efficienza energetica" promosso da Magnetti Building, azienda produttrice di sistemi prefiniti a tecnologia avanzata per l'edilizia industriale e commerciale, in collaborazione con Flag, azienda specializzata in sistemi di impermeabilizzazione.

L'efficienza energetica degli edifici pubblici e dei luoghi di lavoro è un tema di stretta attualità. L'applicazione della direttiva europea sul risparmio energetico agli edifici con superficie superiore ai 1000 metri potrebbe portare ad un incremento di efficienza energetica di almeno 70 Mtep (milioni di tonnellate equivalenti di petrolio) e alla creazione di 250.000 posti di lavoro a tempo pieno per personale qualificato operante nell'edilizia, soprattutto a livello locale.

L'applicazione dei principi della casa passiva (sfruttare gli apporti passivi di calore e l'isolamento per ridurre il consumo di energia) hanno già alcuni esempi positivi, come l'EXPOST di Bolzano, un edificio direzionale di 20.000 metri cubi. Dopo la ristrutturazione seguita dall'arch. Michael Tribus - tra i relatori del convegno - si è ottenuto un consumo energetico inferiore a 1,5 litri d'oli combustibili per metro quadro annuo, che consente un risparmio in termini di costi energetici del 95%.

Questo risultato ha portato l'edificio a ricevere la targhetta CasaClimaOro, riconoscimento che garantisce il consumo di energia più basso secondo i criteri di risparmio, benessere abitativo e sostenibilità definiti dall'agenzia Casa Clima di Bolzano.

In materia di risparmio energetico negli edifici industriali, la Toscana si è già attivata e sono in fase di completamento le Linee Guida regionali per le Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate (APEA), ovvero dotate delle infrastrutture e dei sistemi necessari a garantire la tutela della salute, della sicurezza e dell'ambiente.

Di questi argomenti sono stati invitati a parlare la prof.ssa Maria Chiara Torricelli, una delle rappresentanti italiane per la realizzazione della normativa europea in materia, l'arch.Paola Gallo, autrice delle Linee Guida della Toscana sulle APEA, l'arch. Michael Tribus, che da anni opera integrando i canoni del risparmio energetico nella progettazione di edifici a basso consumo e della bioedilizia, coordinati dal dott. Alfredo Martini del CRESME.

PROGRAMMA - formato pdf

Appuntamento: Firenze 11 giugno 2009, ore 16.30 - 19.00
Hotel Montebello Splendid - via Garibaldi 14, Firenze

Pre-iscrizione: sul sito www.magnetti.it/convegni

pubblicato in data: