Palladio è morto

tavola rotonda

Vicenza, 26 giugno 2009 ore 18.00

L'Associazione VAGA organizza a Palazzo Chiericati, in collaborazione e con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura e del Comune di Vicenza, una tavola rotonda quale momento pubblico di discussione sull'anno palladiano.

Vicenza ha celebrato in questi mesi i cinquecento anni della nascita di Andrea Palladio. La mostra allestita dal C.I.S.A. e le proiezioni "in dedica" sulla Basilica Palladiana hanno riscosso un notevole successo di pubblico e visitatori.

È a conclusione della mostra dedicata al sommo architetto, che in città non passarono inosservati i manifesti affissi, un pò polemicamente, un pò ironicamente, dall'Associazione VAGA - Giovani Architetti della Provincia di Vicenza; un manifesto, espressione di un'idea, un progetto, ma anche un processo di sensibilizzazione pubblica, "per Palladio, con Palladio, contro Palladio".

Durante l'incontro diversi attori, rappresentanti della cultura, delle professioni e delle istituzioni, parleranno del successo o dell'insuccesso dall'anno palladiano, della trasformazione silenziosa di Palladio (ma anche delle alterazioni del suo territorio) in una sorta di logo (e non luoghi), buono per tutto e per tutti; non solo un nome, un simbolo, un personaggio innovatore, ma anche un brand, un trend.

Saluti: Arch. Giovanni Nicola Roca, presidente dell'Associazione VAGA

Modera: Prof.ssa Francesca Lazzari, Assessore alla Cultura e alla Progettazione e Innovazione del Territorio

Partecipano: Flavio Albanese Direttore di Domus, Oliviero Toscani, Fotografo e creativo, Cristiano Seganfreddo Direttore di Fuoribiennale, Prof. Giuseppe Barbieri storico dell'arte, Dott.ssa Maria Elisa Avagnina Direttrice dei Musei Civici, Emilio Alberti, architetto, Prof. Franco Barbieri in rappresentanza del Centro Internazionale di Studi di Architettura "A. Palladio"

Appuntamento: 26 giugno 2009, ore 18.00 | Ingresso libero, ad esaurimento posti
Palazzo Chiericati, Vicenza
A conclusione sarà servito un piccolo rinfresco

Per informazioni: info@vaga.info

pubblicato in data: