Automist vince il James Dyson Award 09

Due giovani inventori inglesi, Yusuf Muhammed e Paul Thomas, sono i vincitori della quinta edizione del concorso internazionale di design James Dyson Award con il progetto Automist - un innovativo congegno salvavita che potrebbe prendere il posto dei tradizionali impianti antincendio, come indispensabile sistema di sicurezza per la casa.

Automist, selezionato direttamente dall'inventore James Dyson come migliore progetto tra quelli arrivati in finale, non solo è in grado di rilevare la presenza di un principio di incendio, ma può anche domarlo, disperdendo nell'ambiente acqua nebulizzata proveniente da un comune rubinetto da cucina.

Yusuf Muhammed e Paul Thomas, entrambi laureati in Disegno Industriale presso il Royal College of Art di Londra, riceveranno un premio in denaro di £10.000. Di equivalente valore, il premio in denaro che verrà assegnato anche al loro dipartimento universitario. Automist può essere installato direttamente su un comune rubinetto da cucina, diventando così una valida alternativa domestica al tradizionale impianto antincendio. In caso di incendio, un sensore innesta automaticamente la pompa a pressione che convoglia l'acqua presente nei tubi del rubinetto verso un diffusore che sprigiona l'acqua nebulizzata, diffondendola prontamente in tutta la cucina per spegnere le fiamme.

Il 60% degli incendi domestici ha origine in cucina, ambiente che si conferma essere il luogo più pericoloso e a rischio della casa. Ogni anno in Italia, più di 1.000 persone muoiono in seguito a incendi domestici. L'idea del progetto Automist è nata da un brainstorming a cui hanno partecipato alcuni pompieri del Chelsea Fire Brigade di Londra. Il team ha lavorato al progetto insieme ad una serie di professionisti provenienti da diverse aree: esperti specializzati in traumi e stress, ingegneri antincendio, specialisti internazionali di sistemi antincendio e pompieri. Inoltre, un prototipo funzionante è stato testato in una struttura antincendio.

Per visualizzare il progetto Automist, incluso video di presentazione: www.jamesdysonaward.org

Gli altri progetti sul podio

Secondo classificato - Pressure Alert: ideato da Jude Pullen, studente presso la Glasgow School of Art. Il progetto Pressure Alert è un adattamento pensato per il Tubo Endotracheale, un presidio utilizzato durante la manovra di intubazione negli interventi chirurgici, che viene inserito nelle vie respiratorie del paziente per aiutarlo a respirare sotto anestestia. Il Tubo Tracheale riveste anche un'altra importante funzione: evita che l'aria insufflata possa fuoriuscire. Per questo, nella trachea del paziente viene gonfiato un palloncino chiamato Cuff. Se la pressione del Cuff è troppo alta, si potrebbe verificare il lesionamento o addirittura la rottura della trachea. Attualmente, esiste un dispositivo di sicurezza che controlla lo stato della pressione del Cuff. Tuttavia, questa resta un procedura molto delicata persino per gli anestesisti più esperti. Il Pressure Alert è direttamente integrato al palloncino sonda e fornisce un pop-up di avviso per allertare immediatamente il personale medico sanitario, qualora il livello della pressione diventi troppo alto, riducendo così il rischio di lesioni alla trachea del paziente.

Per visualizzare il progetto Pressure Alert, incluso video di presentazione:
- www.jamesdysonaward.org

Terzo classificato - Folding Plug: finalmente una soluzione per tutte quelle prese e adattarori ingombranti posizionati sotto le scrivanie. Folding Plug misura solo 1cm di spessore ed è grande circa un quarto rispetto alle dimensioni di una presa standard. Le sue tre spine sono retrattili, rendendo quindi, all'occorrenza, la spina piatta e riducendo drasticamente il suo ingombro. Un adattatore consente poi di inserire tre dispositivi in una sola presa. L'inventore Min Kyu Choi, recentemente laureatosi in Disegno Industriale presso il Royal College of Art di Londra, ha realizzato questo progetto per risolvere una frustrazione personale: dover portare con sè le ingombranti prese inglesi insieme al suo pc portatile ultrapiatto. Folding Plug potrebbe diventare la presa elettrica tipo per pc portatili e altri dispositivi elettronici.

Per visualizzare il progetto Folding Plug, incluso video di presentazione:
- www.jamesdysonaward.org

Vincitore nazionale del Premio della Giuria Popolare - AvaJacket: il pubblico italiano, invitato per la prima volta a votare il progetto preferito tra quelli in gara per l'Italia, ha premiato l'inventiva di due studentesse dell'Università di Camerino, Laura Pirrone e Azzurra D'Errico che hanno conquistato il Trofeo James Dyson Award come Premio della Giuria Popolare, con il progetto AvaJacket. Un giubbotto di salvataggio senza maniche per l'autosoccorso in caso di valanga. Grazie a un airbag nel colletto che si gonfia in pochi secondi, soffiando nell'apposito boccaglio, AvaJacket protegge collo e testa da eventuali traumi e impedisce alla neve di ostruire le vie respiratorie, creando con il proprio volume una camera d'aria. Questo ingegnoso giubbotto è inoltre dotato di uno speciale boccaglio che garantisce la separazione tra aria inspirata e aria espirata, consentendo di continuare a respirare sotto la neve in attesa dell'arrivo dei soccorsi.

Per visualizzare video e immagini del progetto:
- www.jamesdysonaward.org

pubblicato in data: