Nuova e vecchia Amsterdam

Si è concluso nelle scorse settimane il concorso Open Fort 400, indetto ai primi di giugno per individuare un piano mirato al rilancio dell'area portuale a Nord di Amsterdam: la competizione, incentrata sul progetto di "un edificio e uno spazio pubblico sulle rive nordoccidentali" del fiume IJ (openfort400.nl), ha raccolto 100 adesioni entro il 12 agosto e, dopo la definizione della lista ristretta - comunicata in settembre - ha portato alla scelta (architectmagazine.com) delle soluzioni presentate dai raggruppamenti Open Frame (Elastik e Mat Studio) e New York 5 (HWKN, L.E.FT, PARA-project, Phu Hoang Office con Rachely Rotem Studio e WORKac).

Il legame tra la capitale olandese e la Grande Mela ha ispirato le tematiche del bando, proposto in occasione del quarto centenario dalla fondazione di New Amsterdam, ovvero del nucleo secentesco a partire dal quale si sviluppò la città più tardi ribattezzata New York dagli inglesi (it.wikipedia.org). Architetti e pianificatori sono stati chiamati a ipotizzare un nuovo "bastione", riferibile al Fort Amsterdam che nella colonia sull'isola di Manhattan "offriva libertà di spazio per la crescita dell'insediamento e per la sua progressiva trasformazione in un centro mondiale di diversità culturale e conoscenza" (openfort400.nl).

I New York 5, supervisionati dallo studio di Rotterdam Stereo Architects,  hanno interpretato l'idea di un forte da ricreare nella "vecchia" Amsterdam, definendo un grande cubo vetrato contenente cinque torri di uffici, "ognuna derivata dalla citazione di qualche aspetto delle forme urbane di New York" (architectmagazine.com) - per esempio, le scale antincendio. Open Frame ha immaginato invece un complesso per manifestazioni all'aperto e al coperto, articolato in "una struttura terrazzata... composta di piani angolati, piroettanti, con alcune superfici colorate da un brillante, saturato rosso" (openfort400.nl).

Immagini del progetto di Open Frame (da elastik.net):

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12

Immagini del progetto di New York 5 (stereoarchitects.nl)

pubblicato in data: