Il senso del Legno vince Bois Lab

Il 10 giugno è stato premiato al Castello del Valentino a Torino Il senso del Legno, il progetto vincitore del workshop interdisciplinare per progettisti e aziende del legno, organizzato dalla Provincia di Torino con la Fondazione Ordine Architetti Torino per promuovere il legno locale, nell'ambito del progetto di cooperazione transfrontaliera Bois Lab.

 

Il senso del legno: il progetto vincitore

Progetto di: Fabrizio Carosso (azienda Nord Legnami Abitare), ing. Domenico Cucchiara, arch. Francesco Zannier, arch. Valerio Sibona, Valentina Guglia (laureata di II livello), arch. Stefania Arvizzigno, Igor Cicconetti (forestale) e Fulvio Cotto (azienda Cotto snc).

Il progetto vincitore è una mobil home poetica e tecnologica che realizza un percorso sensoriale ed espositivo su tre moduli di dimensioni ridotte per consentire trasporto, movimentazione e assemblaggio agevoli.

La messa in piano dei singoli moduli è garantita utilizzando cuscini gonfiati ad aria e posti alla base. I materiali utilizzati sono certificati PEFC a garanzia di una gestione forestale sostenibile. Grande attenzione è stata posta anche al tema del riciclo dei materiali a fine vita, al life cycle assessment, prevedendo elementi costruttivi facilmente scomponibili ed eventualmente riutilizzabili.

Il tema della salvaguardia dei boschi e l'utilizzo della risorsa legno è sviluppato con l'intento di attrarre i visitatori con elementi rappresentativi della natura e dei boschi e di spiegare loro che utilizzare il legno per migliorare le proprie case e abitare meglio è possibile ed economico.


Il senso del legno _ di Carosso, ing. Cucchiara, arch. Zannier, arch. Sibona, Guglia, arch. Arvizziglio, Cicconetti, Cotto

Il primo modulo stimola la curiosità attraverso la rappresentazione stilizzata di un bosco: la chioma degli alberi è realizzata da pannelli fotovoltaici che alimentano le voci del bosco riproposte da quattro monitor. Uno strato di corteccia evoca sensorialmente il sottobosco.

Il secondo modulo rappresenta il legno esaltandone le potenzialità di materiale strutturale, segnando il passaggio tra l'elemento naturale bosco ed il legno posto in opera. Questo filtro è realizzato utilizzando tre specie: il larice, il pino silvestre, il castagno strutturati in portali di sezioni diverse.

Il terzo modulo conclude il percorso evocativo emozionale e rappresenta l'inizio di un nuovo ciclo: l'abitare. Il ciclo produttivo si chiude su se stesso ospitando all'interno del modulo un albero. L'albero, trapiantato all'inizio di ogni evento, vigila sull'esposizione ed al termine della manifestazione continua la sua vita all'interno della comunità ospitante.


Il senso del legno _ di Carosso, ing. Cucchiara, arch. Zannier, arch. Sibona, Guglia, arch. Arvizziglio, Cicconetti, Cotto

Il modulo espositivo ospiterà inizialmente i contenuti informativi sulla filiera del legno locale nell'ambito della manifestazione Bosco e territorio, in programma dal 17 al 19 settembre a Beaulard di Oulx, e successivamente si trasformerà in un laboratorio itinerante per la promozione della risorsa legno. Tutti i progetti partecipanti al workshop verranno esposti in questa occasione.

Gli altri progetti

1..2.. 3ois… et voilà le tronc à surprises | Gruppo - Les Rongeurs®: Emma Cavigliasso (azienda La Foca Group), Davide Girelli (azienda Guercio SpA), ing. Alberto Tuninetti, arch. Carlo Amedeo Reyneri, arch. Igor Flis, arch. Alberto Gaidano, arch. junior Alberto Merlo,  Alessandro Cucinato (agronomo)

inTO | arch. Serena Albis, arch. junior Tommaso Baudi, arch. Filippo Caggiano, Bruno Marabotto (Comune di Torino), Margherita Quaglia (forestale), arch. Chiara Rizzuto, Mariano Uccheddu (artigiano), ing. Martina Valentino

Sintesi Legno | arch. Massimo Ronco, arch. Fabio del Proposto, arch. Giuseppe Vinci, arch. junior Andrea Anglesio, arch. junior Roberta Cataldi, ing. Valentina Rossi, Francesco Ciasca (forestale), Mario Gilardi (azienda Gilardi sas), Paolo Bottino (azienda Natural House), Andrea Gerbotto (impresa Peris Costruzioni)

Tre periodico | ing. Alessandro Barbiero, Federico Borio (forestale), Paolo Bottino (azienda Natural House), arch. junior Youssef  Ech-chibani, Mario Gagliardi (falegnameria Fratelli Gagliardi snc), arch. Laura Lalario, arch. Walter Patella, arch. Ivano Pomero

CA_DEAU | Katiuscia Vilardi (cooperativa sociale Piero & Gianni), Luigi Chiodo (Falegnameria Luigi Chiodo), Erica Ribetti (Comune di Torino), arch. Cristina Ferrero, arch. Claudia Cordaro, arch. Paola Rocca, arch. junior Alberto Gilli, arch. junior Marco Biondi

Legno in gioco | arch. Mariafederica Andreta, Luca Borello (azienda Nord Legnami Abitare srl), arch. Silvia Brunello, arch. junior Jinqiang Chen, arch. junior Federico Franzi, Andrea Ighina (forestale), Lorenzo Perassi (artigiano) 

Mostra dei progetti: fino al 12 giugno 2010, orari: 10:30 - 12:30, 14:30 - 18:30;
Sala delle Colonne, Castello del Valentino, viale Mattioli 39, Torino

Bosco e territorio + mostra dei progetti: 17 - 19 settembre | Beaulard di Oulx

Per info www.bois-lab.org | www.to.archiworld.it

pubblicato in data: