Piranesi Prix the Rome a João Luís Carrilho da Graça

OTTAVA EDIZIONE DEL PIRANESI PRIX THE ROME. VINCE L'ARCHITETTO PORTOGHESE JOÃO LUÍS CARRILHO DA GRAÇA

Il 1 settembre è stato assegnato il premio per professionisti Piranesi Prix the Rome 2010, maturato all'interno di una Call Internazionale per architetture costruite, attivata nel mese di aprile scorso dall'Accademia Adrianea, alla quale hanno partecipato importanti progettisti di profilo internazionale e di grande esperienza professionale che si sono riuniti a Roma, per un Convegno di due giorni (31 Agosto e 1 Settembre) tenutosi presso la sala convegni del Museo dell'Ara Pacis, confrontandosi sui temi del progetto architettonico per la valorizzazione del patrimonio archeologico.

I diciotto progettisti confluiti a Roma e partecipanti alla Call, sono stati selezionati in una prima fase concorsuale, su trentatre progetti pervenuti, e successivamente invitati a presentare la loro "nomination" all'Ara Pacis.

Tra loro spiccano i nomi di Guido Canali, Andrea Bruno, Gianni Bulian, Cerri Associati, Tortelli e Frassoni, Pietro Reali, Luigi Franciosini, Mandara e Longobardi, Pierluigi Grandinetti e David Palterer tra gli Italiani, e Gigon e Guyer (Svizzera), Vasquez Consuegra (Spagna), Paredes e Pedrosa (Spagna), Rafael Moneo (Spagna) e João Luís Carrilho Da Graça (Portogallo), tra gli stranieri.

Le tre sessioni di nomination, di fronte al tutto esaurito dell'Ara Pacis, hanno evidenziato attraverso la qualità molto alta delle proposte, lo stato dell'arte del rapporto tra architettura e archeologia in chiave di valorizzazione del patrimonio, e allo stesso tempo la specificità di un ambito della progettazione che è sempre più di nicchia e che richiede grande sensibilità e preparazione culturale e tecnica.

La giuria, presieduta da Angelo Torricelli e composta da Francesco Dal Co, Amedeo Schiattarella, Luca Basso Peressut, Romolo Martemucci, Lucio Altarelli, Luigi Spinelli e Pier Federico Caliari, ha stabilito di assegnare il premio alla carriera al celebre architetto spagnolo Rafael Moneo Vallès, autore in particolare della realizzazione del Museo di Arte Romana di Merida (Spagna, 1980_1985) e l'architetto portoghese João Luís Carrilho Da Graça, di cinquantotto anni, già premiato nel 2008 con il Premio Pessoa, per la musealizzazione del sito archeologico di Praça Nova del Castello di São Jorge a Lisbona, realizzata nel 2008.

La proclamazione e la cerimonia di premiazione si è svolta il 1° settembre, presso la Casa dell'Architettura Acquario Romano, sede dell'Ordine degli Architetti di Roma, contestualmente all'inaugurazione della mostra della Call Internazionale curata da Pier Federico Caliari, Carola Gentilini e dall'Accademia Adrianea.

La prima parte della cerimonia è stata dedicata al premio alla carriera conferito a Rafael Moneo, con una prolusione di Francesco Dal Co e con interventi di Angelo Torricelli, Luca Basso Peressut, Josè Maria Alvarez Martínez, Romolo Martemucci e dello stesso Rafael Moneo.

Website: www.accademiaadrianea.net - www.premiopiranesi.net

- João Luís Carrilho da Graça www.jlcg.pt

pubblicato in data: