Home of Tomorrow 2010

Demeuria Greenworks annuncia i vincitori del primo concorso d'architettura "Home of Tomorrow 2010", che ha visto un numero eccezionale di studenti provenienti dalle più importanti scuole d'architettura di Italia e di Francia cimentarsi nella progettazione di una casa con ossatura in legno, di concezione innovativa, a basso impatto ambientale e basata sull'utilizzo dalla risorsa luce come primaria fonte di energia.

Si classifica al primo posto l'italiano Alessandro Mimiola, dello IUAV di Venezia, il cui progetto si è distinto per  qualità estetica  - giudicata "ineccepibile"  - nonché per la semplicità del design e per la fluidità delle forme.

"Il concorso" afferma Demeuria Greenworks "ci ha fatto scoprire un giovane architetto di talento, è con fierezza che Demeuria inizierà la costruzione nel 2011 di questa abitazione contemporanea".

Si classifica al secondo posto Maria Jose Puibusque (Ecole Supérieure Nationale d'Architecture Paris-La Villette) ed al terzo Mathieu Tran Nguyen (ENSACF).

La cerimonia di premiazione avverrà sabato 15 gennaio 2011 a Château Le Renouard, a Le Renouard, in Francia e nel frattempo Demeuria sta già organizzando l'edizione 2011 del concorso.

W. www.demeuria.com


Alessandro Mimiola. E' studente dell'ultimo anno all'Università IUAV di Venezia. La sua tesi riguarda la ridefinizione dell'area della Giudecca. Negli ultimi tre anni ha collaborato con vari studi di Treviso, Venezia e Milano. Ha preso parte anche come capo gruppo a competizioni internazionali di architettura e design, vincendo premi ed ottenendo alcune menzioni. (www.demeuria.com)

pubblicato in data: