La creatività degli studenti IED in vetrina con American Express

pubblicato il:

American Express, in collaborazione con Ied Centro Ricerche, ha promosso una gara creativa per la progettazione di un visual da applicare alle vetrine di punti vendita di tutta Italia: una vetrofania in grado di comunicare la possibilità di utilizzare - in quegli esercizi - la Carta American Express.

Il concorso: "Vetrofania artistica di American Express", ha previsto l'indicazione di 4 aree tematiche, a cui i progetti dovevano ispirarsi. I giovani designer sono stati chiamati, infatti, a creare vetrofanie che si legassero alle due città Roma e Milano, al mondo della ristorazione e al mondo del retail, in modo che dall'immagine grafica da loro creata emergessero valori, figure e colori che al meglio rappresentassero queste aree.

Hanno partecipato 65 studenti tra Roma e Milano, con la presentazione di 164 lavori. L'originalità della proposta, la cura nella realizzazione dello sticker, la concreta realizzabilità del progetto e l'aderenza al tema sono stati i criteri principali su cui si è basata la giuria per la selezione delle proposte vincitrici.

Per la categoria città di Milano ha vinto Luca Torresan, con un'immagine particolarmente rappresentativa: le rotaie del "mitico" tram di Milano. Anche per la categoria città di Roma è stata l'immediata possibilità di riconoscere un'icona della città a portare sul podio Roberto Rosi, che ha rappresentato nella sua vetrofania il sanpietrino romano, un tipo di pavimentazione unica nel suo genere.

Per le categorie retail e ristorazione hanno vinto rispettivamente Sharon Falco e Pamela Cecilia Martello. La prima ha presentato in concorso un'immagine raffigurante un ammiccante piedino che tiene tra le dita una gruccia per l'abbigliamento, mentre l'altra vetrofania vincitrice è un bicchiere di vino rosso, che rimanda immediatamente alla giovialità di una cena fra amici.

In palio per i vincitori 4 borse di studio, del valore di 3.000 euro ciascuna, e la possibilità di mettere in mostra il proprio talento sulle vetrine di tutta Italia. Le vetrofanie vincitrici verranno infatti prodotte e distribuite agli esercenti convenzionati con American Express e riporteranno la firma del vincitore.

Gli studenti hanno sviluppato immagini e icone in grado di "andare oltre" le tradizionali immagini, sintetizzando concetti, settori specifici e luoghi in grado di caratterizzare le vetrine con un nuovo punto di contatto visivo fra i negozianti, il loro contesto di riferimento e i titolari di carte.

Le fasi delle selezioni

Il concorso era aperto a tutti gli studenti delle scuole IED (Design, Management Lab, Moda e Visual Communication) delle sedi di Milano e Roma, ed ha visto una prima fase, durante la quale sono stati raccolti tutti i progetti e tra i quali IED ed American Express hanno selezionato 40 proposte (10 per ciascuna delle 4 aree), che hanno avuto accesso alla seconda fase.

Alla prima fase, hanno preso parte 32 studenti di Milano e 33 di Roma, con maggior partecipazione rispettivamente dalle scuole IED Visual Communication e IED Moda. Gli autori delle proposte selezionate hanno poi potuto sviluppare ulteriormente i propri lavori e, a seguire, una giuria di esperti interni ed esterni a IED, tra cui Emanuele Soldini, Direttore IED Milano, Alberto Iacovoni, Direttore IED Roma, Flaminio Soncini, Presidente della Camera Italiana Buyer Moda e membri American Express, ha proclamato i quattro progetti vincitori, uno per categoria.