Il nostro paesaggio 2012

bando di ricerca collettiva

La Fondazione Architetti Parma e Piacenza (FAPP), nel suo ruolo di ente sostenitore della cultura architettonica e del paesaggio, chiama a raccolta i cittadini per una riflessione sul legame tra luogo, persona e comunità, attraverso la ricerca collettiva "Il nostro paesaggio" ispirata ai principi della Costituzione. Tutti sono invitati a segnalare un luogo di importante significato paesaggistico entro il il 31 dicembre 2012.

"Il nostro paesaggio" si ispira ai principi della Costituzione della Repubblica Italiana (art. 9), a quelli della Convenzione Europea del Paesaggio (legge 9 gennaio 2006, n. 14), del Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio (Dlgs.63/2008) e delle Norme in materia di tutela e di valorizzazione del Paesaggio (LRER n.23/2009).

Cittadini, enti o associazioni, sono invitati a segnalare un luogo cui riconoscono un ruolo o un significato paesaggistico importante, sia in senso positivo che negativo, in funzione della propria esperienza individuale o collettiva. Si chiede inoltre di motivare la propria scelta e di suggerire azioni concrete, ove lo si ritenga opportuno o necessario, ritenute utili per la sua conservazione o valorizzazione o trasformazione.

Le segnalazioni devono riguardare esclusivamente casi situati nel territorio delle province di Parma e di Piacenza e potranno riguardare luoghi pubblici o privati, urbani o extraurbani di ogni dimensione e carattere, purché chiaramente identificabili (possibilmente georeferenziati o individuati su google earth).

La partecipazione all'iniziativa avviene esclusivamente mediante la compilazione della scheda di segnalazione 2012. Le schede potranno essere inviate a info@fondarch.prpc.it oppure con modalità tradizionali (consegna o spedizione postale del modulo cartaceo all'indirizzo: FAPP - "Bando: Il nostro paesaggio" - via Scalabrini 113 - 29121 Piacenza, oppure borgo Retto 21/a - 43121 Parma). 

Le segnalazioni e la relativa documentazione (cartacea e/o in formato digitale) devono pervenire alla FAPP entro e non oltre il 31 dicembre 2012.

Info: web www.fondarch.prpc.it | email info@fondarch.prpc.it

pubblicato in data: