Accordo Ara Pacis

rassegna web

Avvenire 6/3/2003

Un concorso internazionale per Piazza Augusto Imperatore, affinchè sia ridisegnata con un Ara Pacis diversa.

Lo ha annunciato ieri il sindaco di Roma, Walter Veltroni, assieme al ministro dei Beni culturali, Giuliano Urbani. «Nei prossimi giorni - ha spiegato Urbani - presenteremo la soluzione per la sistemazione dello spazio attorno all'Ara Pacis». «Ciò che mancava - ha aggiunto Veltroni - era la contestualizzazione.

Una grande piazza si ridisegna alla luce di un nuovo contesto. Il problema non era fare la guerra a Meier». Sembra così raggiunto un accordo tra il Comune e la Sovrintentenza.

La piazza verrà sistemata, il Ministero darà contributi per restaurare il mausoleo di Augusto e aprirlo al pubblico, mentre il progetto dell'architetto Meier verrà rivisto in qualche punto. In particolare, le parti laterali ed esterne verranno alleggerite.

Il progetto iniziale

pubblicato in data: