L'altra metà del Pritzker

pubblicato il: - ultimo aggiornamento: 

Mancavano ancora dieci anni al primo Pritzker Prize "plurale", attribuito a Jacques Herzog & Pierre de Meuron nel 2001, e tredici al debutto di una donna - Zaha Hadid - nel palmares del premio che rende onore a "talento, visione e impegno" (pritzkerprize.com), quando l'onorificenza, spesso definita come "il Nobel dell'architettura", venne assegnata a Robert Venturi.

Era il 1991. La giuria del premio ignorò Denise Scott Brown, architetto, scrittrice e divulgatrice, che con Venturi, sposato alla fine degli anni '60, aveva condiviso per anni la ricerca teorica e la gestione dello studio Venturi Scott Brown and Associates (en.wikipedia.org): "...il suo ruolo di 'moglie' sembrava avere surclassato quello di socia alla pari..." (change.org).

Per cercare di ottenere un riconoscimento retroattivo del contributo di Denise Scott Brown, ovvero l'attribuzione ex-aequo del Pritzker andato a Venturi, l'associazione Women in Design (WiD), composta da dottorande di Harvard, ha avviato una petizione online che, al momento, conta oltre 17.700 sottoscrizioni. L'elenco dei  firmatari include, insieme a molti Premi Pritzker e altri architetti-star, lo stesso Robert Venturi.  

La risposta ufficiale dal comitato del Pritzker è arrivata attraverso una lettera resa pubblica il 14 giugno e  indirizzata alle promotrici dell'iniziativa: "Una giuria successiva non può riprendere l'operato di una giuria precedente, o dare un secondo parere... la signora Scott Brown rimane elegibile per il Premio Pritzker" (archrecord.construction.com).
   
La presa di posizione dei funzionari del Pritzker Architecture Prize, che hanno comunque lodato l'impegno nel rimarcare l'esigenza che "le donne ricevano 'una giusta ed equa collocazione nell'ambito della professione'..." (archrecord.construction.com), non ha sorpreso le WiD: "Ci aspettavamo che questa istituzione, essendo un po' arretrata, non sarebbe stata ricettiva verso un cambiamento necessario...Andremo ancora a parlare con il comitato del Pritzker perché sentiamo che dovrebbero avere una strategia di revisione del loro processo decisionale" (archrecord.construction.com).

"Affinché l'uguaglianza delle donne diventi una realtà oggi, dobbiamo correggere gli errori del passato" (change.org).

Petizione (da change.org) - The Pritzker Architecture Prize Committee: Recognize Denise Scott Brown for her work in Robert Venturi's 1991 Prize

Robert venturi e Denise Scott Brown (filmati da webofstories.com)