Mobile Urban Square: un arredo mobile per lo spazio pubblico a Torino

una piattaforma per rivitalizzare il quartiere di Porta Palazzo a Torino

Tre metri per due, circa le dimensioni di un parcheggio: una piccola installazione mobile da collocare come arredo nel quartiere di Porta Palazzo a Torino. Si tratta di Mobile Urban Square: una piattaforma multifunzionale mobile pensata per rivitalizzare lo spazio di una piazza. L'installazione urbana è il risultato del workshop di autocostruzione organizzato dall'associazione torinese Izmo all'interno del Progetto Leonia, un percorso di ricerca e formazione finalizzato a diffondere le pratiche del riuso nell'ambito della riqualificazione urbana.

Con pochi elementi e minimo ingombro, la piattaforma crea intorno a sé un luogo di incontro e di sosta: un telaio montato su ruote, diviso in 4 settori e alcune parti funzionali annesse, contenute nella struttura, permettono di sedersi e riunirsi comodamente in qualsiasi luogo cittadino, magari all'ombra di un albero, alloggiato anch'esso nella struttura.

Il workshop ha preso avvio il 18 maggio 2012 e coinvolto 10 partecipanti. Durante il primo incontro sono stati presentati loro i risultati di una ricerca sul tema del riuso creativo e sulla normativa in materia di installazioni nello spazio pubblico. Successivamente i partecipanti hanno avuto modo di prendere visione dei materiali messi a loro disposizione per la costruzione dell'installazione, dei luoghi di intervento e dello spazio di lavoro.

L'ultimo giorno di workshop si è svolto direttamente nei luoghi di intervento e ha rappresentato l'occasione per mostrare agli abitanti del quartiere il work in progress dell'installazione. A conclusione dei lavori, la Mobile Urban Square è stata presentata nel corso di un evento pubblico organizzato in collaborazione con l'associazione Urbe e la compagnia teatrale Quinta Tinta.

web izmo.it

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: