Guida all'orientamento post-laurea per architetti e designer

pubblicato il: - ultimo aggiornamento: 

La rivista Domus pubblica la prima guida all'orientamento post-diploma e post-laurea specifico per le professioni di architetto e designer. La seconda edizione di Europe's Top 100 Schools of Architecture and Design, in regalo con Domus dicembre, ha 224 pagine ed è integralmente in inglese.

La guida offre una selezione ragionata di percorsi formativi in Architettura, Product Design, Graphic Design e Interaction Design proposti dalle migliori strutture europee, privilegiando tra i criteri di valutazione l'internazionalizzazione e l'efficienza delle scuole, le attività di ricerca e gli scambi con l'estero, i docenti e gli ex-alunni di spicco, la rete di relazioni con istituzioni pubbliche e private. Accanto alle scuole più innovative vengono segnalate anche quelle di consolidata tradizione che possono offrire strutture e biblioteche importanti.

Nella nuova edizione si segnala l'aumento del numero delle scuole italiane che sale a quattordici: Politecnico di Bari, Politecnico di Torino, Università di Bologna Alma Mater Studiorum di Cesena, Università di Ferrara, Università La Sapienza a Roma, Università Roma Tre, Università Iuav di Venezia, Free University di Bolzano, Fabrica di Treviso, ISIA di Urbino, e, a Milano, Domus Academy, Istituto Marangoni, NABA e Politecnico. Crescono anche le scuole francesi e soprattutto le tedesche. Anche quest'anno, entrano nella valutazione paesi come Turchia, Israele Serbia e Slovenia, ai quali si affiancano, per la prima volta, Russia e Croazia.

Inoltre, nella guida sono specificati, per ogni ateneo proposto, le rette annuali, il numero degli studenti ammessi, le modalità di accesso alla scuola e le eventuali facilitazioni e attrezzature a disposizione degli iscritti.

La pubblicazione nel mese di dicembre è pensata per andare incontro alle tempistiche necessarie all'ammissione in molte università straniere.

web www.domusweb.it