PoS a canone zero, firmato l'accordo tra Banca di Vicenza e Confprofessioni

Confprofessioni, Fidiprof Nord e FIdiprof Centro Sud hanno firmato un accordo con la Banca popolare di Vicenza, la quale offre la possibilità alle categorie professionali che aderiscono a Confprofessioni di dotarsi del dispositivo PoS a costo zero. L'offerta, dunque, vale anche per architetti e ingegneri.

«Il dispositivo PoS sarà a canone zero, senza spese di installazione del terminale ed esente da commissioni sulle transazioni Pagobancomat per 24 mesi», fanno sapere da Confprofessioni. 

«L'accordo siglato oggi è la migliore dimostrazione di come si possa trasformare uno svantaggio in una grande opportunità. Siamo perfettamente consapevoli del disagio, assolutamente condivisibile, di moltissimi professionisti obbligati a dotarsi di un PoS per l'incasso di pagamenti, ma crediamo che il nostro compito sia anche quello di facilitare l'attività degli studi professionali sul mercato», dichiara il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella

Per approfondirewww.confprofessioni.eu

pubblicato in data: