A Roma nasce lo Sportello Unico

rassegna web

La Repubblica 05/07/2003

di PAOLO BOCCACCI

Basterà fare la domanda, i documenti li cercherà una task-force di impiegati del Comune Edilizia, nasce lo Sportello Unico Costruzioni e ristrutturazioni, tutti i permessi in 120 giorni "Se prima era il privato a fare il giro degli uffici, ora i nullaosta li cerchiamo noi"

Ha aperto nel cuore dell'Eur, in un palazzo di marmi bianchi in piazza della Civiltà del Lavoro, davanti al "Colosseo quadrato".

Dall'inizio del mese, dopo una lunga sperimentazione, Roma ha uno sportello unico per l'edilizia. E d'ora in poi tutte le pratiche per poter aver concessioni edilizie o autorizzazioni per ristrutturazioni saranno velocissime.

Centoventi giorni garantiti, invece dei nove-dieci mesi che servivano prima, per terminare la lunga trafila burocratica dei permessi, magari essendo costretti ad una complicata gimkana da un ufficio ad un altro. E la rivoluzione è semplice: una volta portata la domanda, sarà il Comune stesso, con una task-force di cinquanta impiegati superspecializzati, a rintracciare, per via telematica, i documenti necessari per dare il via alla pratica.

Insomma un giro di boa in termini di tempi, efficacia e trasparenza. «E' un ulteriore strumento messo a punto dalla giunta» spiega l'assessore ai Lavori Pubblici Giancarlo D'Alessandro «Si cambia rispetto al passato: se prima era il privato a dover fare il giro degli Uffici Pubblici per ottenere il rilascio dei nullaosta, da oggi sarà lo Sportello Unico a farsene carico. La nuova struttura consentirà di abbreviare e semplificare il percorso per il rilascio dei permessi di costruire.

Ma vediamo come funzionerà lo Sportello. Lo staff dei Lavori Pubblici ha predisposto (concordandoli con gli altri uffici del Comune e dello Stato) gli schemi dei protocolli d'intesa necessari all'acquisizione di tutti i documenti per il rilascio del permesso di costruire. E così lo Sportello Unico per l'Edilizia gestirà in modo unitario tutti i procedimenti raccogliendo i pareri e le autorizzazioni, da quelle dei Dipartimenti all'Urbanistica, alla Mobilità e ai Lavori Pubblici, alle Sovrintendenze, dalle Asl alla Regione e ai vigili del fuoco.

[...]

pubblicato in data: