137 le candidature per il concorso "Tintagel Castle"

Ad agosto la rosa dei partecipanti, a inizio 2016 sarà decretato il vincitore

Sono 137 i team che hanno espresso il loro interesse per partecipare al concorso per la realizzazione di una passerella «strutturalmente audace» tra le scogliere della Cornovaglia, con vista sul leggendario Castello di Tintagel, lanciato lo scorso 18 giugno dalla English Heritage (EH) e dalll'inglese Malcolm Reading Consultants (MRC), la società responsabile dell'organizzazione di alcuni tra i più interessanti concorsi internazionali banditi negli ultimi anni, tra cui spicca, tra gli ultimi, la competizione per il nuovo museo Guggemheim di Helsinki.

A prevalere sono le candidature provenienti dal Regno Unito, ma le partecipazioni internazionali coprono il 40 per cento del totale. Hanno espresso il loro interesse team provenienti da 26 Paesi, inclusi gli Stati Uniti, la Russia, il Giappone, l'India, il Sud Africa ed il Cile. Tra i partecipanti anche ingegneri di grande esperienza e architetti specializzati nella costruzione di ponti.

«Siamo lieti che il mondo della progettazione abbia risposto con tanto entusiasmo a questa progetto. Tintagel Castle è innegabilmente uno dei luoghi più spettacolari che sono sotto la nostra protezione, è un'emozionante combinazione tra mondo artificiale e naturale. Non vediamo l'ora di conoscere l'elenco dei partecipanti», ha dichiarato Kate Mavor, direttore della English Eritage, ente benefico inglese impegnato nella conservazione di oltre 400 siti storici e monumentali, dai più famosi siti preistorici ai grandi castelli medievali, dalle fortificazioni di epoca romana ai bunker legati alla Guerra fredda.

«Il concorso Tintagel ha incuriosito progettisti di tutto il mondo. La suggestiva ambientazione e l'avvincente brief conferiscono al concorso un particolare interesse. Ha attirato brillanti specialisti, ma siamo lieti che ci sia un mix di concorrenti, che comprende anche studi emergenti. Secondo il brief della English Eritage, il progetto deve essere elegante e strutturalmente audace, deve essere bello ed inserirsi nel paesaggio e nell'eccezionale contesto con sensibile equilibrio» affermano gli architetti della Malcolm Reading.

La giuria del concorso, presieduta da Graham Morrison, socio fondatore di Allies and Morrison, si riunirà nel mese di agosto per redigere l'elenco con i sei team partecipanti.

Il sito prescelto è uno dei più spettacolari della Cornovaglia, inestricabilmente legato alla leggenda di Re Artù. Oggi i resti dell'insediamento del XIII secolo possono essere visti sia dalla terraferma che dal promontorio frastagliato che si proietta sul mare, ma i paesaggi divisi di Tintagel una volta erano uniti da una stretta striscia di terreno. Il nuovo ponte seguirà le tracce di questo antico attraversamento, migliorando l'esperienza di visita dei turisti. Quattro milioni di sterline il suo costo, e una campata di ben 72 metri.

L'elenco dei partecipanti sarà annunciato a fine agosto, mentre per conoscere i nomi dei vincitori bisognerà attendere l'inizio del 2016.

Il sito del concorsocompetitions.malcolmreading.co.uk/tintagel

 

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: