La Biennale di Venezia seleziona 30 laureati con funzione di "Catalogo attivo" per la Mostra di Architettura 2018

Candidature entro il 9 aprile 2018

La Fondazione La Biennale di Venezia apre un bando per selezionare 30 laureati, con funzione di "Catalogo attivo". I 30 addetti avranno il compito di facilitare la visita alla sedicesima Mostra internazionale di Architettura, che si terrà a Venezia dal 26 maggio al 25 novembre 2018. La selezione è aperta anche a laureati in architettura.

I selezionati, costituiranno un "desk-visitatori" e saranno distribuiti lungo il percorso di mostra secondo un "progetto editoriale" con l'obiettivo di fornire un "Catalogo" di riferimenti alla Mostra e aiutare, così, i visitatori. 

Inquadrati nel quarto livello del contratto collettivo nazionale "Terziario, distribuzione e servizi", saranno impegnati dal 15 maggio al 25 novembre 2018.

È un requisito minimo il possesso della laurea di primo livello preferibilmente in Architettura, Storia dell'arte, Ingegneria, Conservazione dei beni culturali, Lettere, Lingue e letterature straniere, Filosofia, Dams, Scienze politiche, Mediazione culturale o corsi equipollenti con votazione minima di 90/110.

È richiesta inoltre un'ottima conoscenza parlata e scritta della lingua inglese, comprovata da un certificato (il livello minimo richiesto è il B1) o verificata nel corso di un apposito colloquio.

Il termine di consegna è stato prorogato al 9 aprile. La Biennale lo ha comunicato attraverso un Tweet.


La candidatura va inviata compilando un formulario on line.

Per maggiori informazioni:
www.labiennale.org/it/selezione-catalogo-attivo-2018

pubblicato in data: