Seduction Pavilion. L'installazione vincitrice degli spagnoli "laub"

al secondo posto gli irlandesi "Al studio" e al terzo gli italiani CDC

Il giovane gruppo spagnolo "laub" vince il concorso internazionale di idee Seduction Pavilion lanciato lo scorso giugno da YAC - Young Architects Competitions in collaborazione con FRI - fondazione Fashion Research Italy per la progettazione del padiglione espositivo per il primo Fashion Film Festival organizzato dalla Cineteca di Bologna.

L'installazione è stata inaugurata venerdì 16 novembre negli spazi di Via del Fonditore 12 a Bologna in occasione del vernissage di apertura della mostra Seduction Pavilion, dedicata al fascino senza tempo di starlette e pin-up.

La giuria, composta da, Patricia Urquiola (Studio Urquiola), lppolito Pestellini Laparelli (Oma), Fabio Novembre (Studio Fabio Novembre), Claudio Silvestrin (Claudio Silvestrin Architects),Alberto Masotti (Fashion Research ltaly), Gian Luca Farinelli (Cineteca di Bologna),Flaviano Celaschi (Università di Bologna) e Carlotta Zucchini (The Plan), ha assegnato il primo premio di 5.000 euro al team spagnolo "laub", il secondo premio di 3.000 euro al team irlandese "Al studio" e il terzo premio di 1.000 euro al team italiano "CDC".

Seguono 2 Gold Mentions da 500 euro ciascuna assegnate ai team italiani "Marianna Tedeschini" e "Fabiola Mele".

Le 10 Menzioni d'Onore e le 30 Menzioni "Finalista" completano completano infine il podio dei vincitori di un'iniziativa che ha visto la partecipazione di progettisti provenienti da ogni parte del mondo.

Seduction Pavilion | i risultati

1° PREMIO | laub | Spagna

Simone Marcolin, Diletta Trinari, Kim-Lou Monnier, Miguel Pereira Vinagre

2° PREMIO | Al studio | Irlanda

Andrada Ispas, Alexandra Sinitaru

3° PREMIO | CDC | Italia

Debora De Carlo, Nicoletta Centioni

Gold Mentions

  • Marianna Tedeschini | Italia
  • Fabiola Mele | Italia

La lista completa dei vincitori su:
www.youngarchitectscompetitions.com

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: