Reinventing Cities Milano, ecco chi sono i finalisti della terza edizione

pubblicato il:

Gli austriaci Architekten Tillner & Willinger, la società spin-off del Politecnico di Torino, specializzata in cohousing, Homers. Pininfarina, il gruppo internazionale impegnato non solo nell'automotive ma anche nel real estate e nell'architettura. Lo studio Metrogramma, che era nel team che si aggiudicò il concorso per la rigenerazione della porzione di territorio al di sotto del ponte San Giorgio a Genova. Ed ancora: l'architetto con base a Milano, Mario Mariotto; il giovane studio di architettura (nato nel 2011) Form_A guidato da Andrea Fradegrada e Sandra Maglio e lo studio Gam Gruppo architetti Milano con Alessandro Rocco e Alessandra Giovanna Sacchi. E, non mancano nomi ben noti dell'architettura, quali gli studi Stefano Boeri Architetti e Barreca & La Varra.

Sono gli architetti finalisti della terza edizione di Reinventing cities Milano, il concorso, bandito contemporaneamente da più città del globo, insieme a C40, network di amministrazioni impegnate nella lotta al cambiamento climatico. Una call che chiama a raccolta architetti, urbanisti, designer, sviluppatori, imprenditori, ambientalisti, start-up e gruppi di quartiere per progettare e sviluppare progetti urbani, che in risposta alle sfide climatiche, soddisfino le esigenze delle comunità locali e diventino punti di riferimento sostenibili per le città. Per ciascuno dei tre siti Abbiategrasso, Bovisasca e Certosa in corsa vi è solo un team di progettisti e investitori.

Milano - va ricordato - aveva puntato tutto sull'"affordable housing" candidando sei siti con l'ultima edizione. Tra questi, Bovisasca, un'area che ricade nel Municipio 8, prossima a siti in corso di trasformazione, solo parzialmente edificata, che dovrà mettersi in relazione anche alla trasformazione del lotto vicino interessato dal progetto MoLeCoLa, vincitore della seconda edizione di Reinventing cities.

Più ad est vi è un'area di via Pitagora, in prossimità della fermata Sesto Marelli, non lontano dalle ex aree Falck di Sesto San Giovanni. Si prevede l'inserimento di edilizia residenziale sociale in locazione a prezzi accessibili e di edilizia residenziale pubblica, sperimentando nuovi modelli e servizi abitativi per generare un mix sociale, inserendo servizi pubblici al cittadino e attività di vicinato.

C'è poi un'area attualmente adibita a parcheggio a raso a viale Certosa, che dovrà generare un mix di funzioni, anche sociali, includendo, anche qui, quote di Ers a prezzi accessibili. Stesse funzioni anche per Piazzale Martesana, un'area di grandi dimensioni oggi destinata a parcheggio. Tra le aree candidate ve n'è anche una in via Oreste Salomone, nel Municipio 4, nella parte sud-est del quartiere Forlanini, e fa parte di un programma che prevede la realizzazione di alloggi in housing sociale oggetto di un accordo di programma fra Comune di Milano, Regione Lombardia ed Aler.

Infine, il sito di Abbiategrasso, un'area di quasi 8mila mq, dove si attende una riqualificazione dello spazio che massimizzi la qualità urbana ed il mix funzionale e sociale. L'obiettivo è includere quote Ers a prezzi accessibili, funzioni complementari e piani terra attivi, considerando anche delle potenziali cuciture con il vicino Parco Sud.

I siti sono quattro di proprietà del Comune di Milano, uno in partnership con MM Spa che ha messo a disposizione un'area in comproprietà con l'amministrazione, uno in partnership con Aler Milano che ha fornito un'area su cui esercita un diritto di superficie.

Al termine della prima fase tutti i siti proposti hanno ricevuto manifestazioni d'interesse: le commissioni giudicatrici hanno esaminato i progetti pervenuti e comunicato quelli che accedono alla fase conclusiva del concorso. Ai team finalisti sarà richiesto di indicare un programma di dettaglio delle diverse fasi progettuali, ponendo attenzione alla fase economica e di cantierizzazione.

Reinventing Cities Milano, l'elenco dei team finalisti, suddivisi per area

Abbiategrasso

Progetto: Comunità Solare
Rappresentante team : Architekten Tillner & Willinger ZT GmbH
Architetto: Architekten Tillner & Willinger ZT GmbH
Esperto ambientale: Accademia Europea di Bolzano (Eurac Research)

Bovisasca

Progetto: Abitare attraverso le generazioni
Rappresentante team: Homers SBrl
Architetto: Homers SBrl
Esperto ambientale: Onleco srl

Certosa

Progetto: Eutropia
Rappresentante team : RealStep SICAF S.p.A.
Architetto: Pininfarina S.p.a.
Esperto ambientale: GET Srl

Martesana

Progetto: Mass - Martesana Abitare Solidale Sostenibile
Rappresentante team: Nhood Services Italy SpA
Architetto: Metrogramma Milano Srl
Esperto ambientale: United Consulting

Progetto: Arcipelago
Rappresentante team: UniAbita Soc.Coop.
Architetto: FORM_A - Arch. Andrea Fradegrada - Arch. Sandra Maglio
Esperto ambientale: Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura, ingegneria delle costruzioni e ambiente costruito (ABC)

Pitagora

(in partnership con MM S.p.a)

Progetto: Teorema 1.0
Rappresentante team: Filcasa S.p.a.
Architetto: GAM Gruppo Architetti Milano - Arch. Alessandro Rocco - Arch. Alessandra Giovanna Sacchi
Esperto ambientale: Anthemis Environment srl

Progetto: Modulo575
Rappresentante team: Arch. Mario Mariotto
Architetto: Arch. Mario Mariotto
Esperto ambientale: Planeta Studio Associato

Zama - Salomone

(in partnership con Aler Milano)

Progetto: Altopiano
Rappresentante team: Meridiam TURF I SAS
Architetto: Stefano Boeri Architetti
Esperto ambientale: Arcadis Italia srl

Progetto: Open - Un isolato che si apre alla città
Rappresentante team: Sar. Mar. Spa
Architetto: Barreca & La Varra
Esperto ambientale: Sinergi Integrated Building Sciences LLC

© RIPRODUZIONE RISERVATA