Ecocompatibili con stile

Lo scorso 28 aprile, durante una cerimonia che si è svolta al National Building Museum di Washington e sarà riproposta a Las Vegas, sono stati presentati ufficialmente i vincitori per il 2005 dei Green Project Awards, i riconoscimenti assegnati dal COTE (Committee on the Environment) dell'AIA a progetti particolarmente rilevanti ai fini dell'integrazione nella pratica architettonica dei principi della sosteniblità.

La giuria ha apprezzato la propensione al riuso intelligente di strutture esistenti, la ricerca di soluzioni per minimizzare l'impatto sull'ambiente dei materiali da costruzione e gli interventi per ridurre lo spreco di risorse quali acqua ed energia. Non a caso, a partire dal 2003 - come specifica il sito ufficiale dell'American Institute of Architects - ha assunto il patrocinio del premio anche il programma Energy Star dell'Agenzia Statunitense per la protezione dell'Ambiente.

Al di là degli aspetti più tecnici, ha prevalso la volontà di mettere in evidenza veri esempi di architettura: secondo quanto dichiarato da membri della giuria i progetti scelti "...erano la dimostrazione di come un progetto può allo stesso tempo essere ecologico e valido dal punto di vista architettonico".  

Architectural Record valuta rilevante soprattutto la scelta di attribuire una menzione speciale (che è andata a sommarsi agli otto premi effettivi) ad un intervento di pianificazione urbana sostenibile, il progetto per Lloyd Crossing a Portland: l'intervento in questione pianifica lo sviluppo edilizio di un quartiere di trentacinque isolati nell'arco dei prossimi quarantacinque anni, associando ad un consistente aumento di volume costruito un altrettanto netto miglioramento delle prestazioni ambientali nell'area interessata.

AIA/COTE Green Project Awards 2005

I vincitori (dal sito www.aiatopten.org)

LZT Architects, Austin Resource Center for the Homeless - Austin (Texas)

Bohlin Cywinski Jackson, The Barn at Fallingwater - Mill Run (Pennsylvania)

Arkin Tilt Architects, Eastern Sierra House - Gardnerville (Nevada)

Polshek Partnership Architects, Heimbold Visual Arts Center - Bronxville (New York)

Rob Wellington Quigley, FAIA, Leslie Shao-Ming Sun Field Station - Woodside (California)

Davis Gardner Gannon Pope Architecture, Pittsburgh Glass Center - Pittsburgh (Pennsylvania)

Croxton Collaborative Architects, Rinker Hall at the University of Florida - Gainesville (Florida)

Mahlum Architects, Seminar II, The Evergreen State College - Olympia (Wyoming)

Menzione Speciale

Mithun Architects + Designers + Planners, Lloyd Crossing Sustainable Design Plan - Portland (Oregon)




 

pubblicato in data: