Biennale di Architettura sul Bosforo

Dal 2006 Istanbul ospiterà l'evento internazionale organizzato dal primo centro di architettura indipendente della Turchia.

notizie di architettura

La campagna promozionale presenta la "Seconda" Biennale di Architettura di Istanbul, ma, in realtà, la manifestazione culturale che si svolgerà dal 3 al 30 aprile 2006 è alla sua prima edizione. Il riferimento riguarda invece la precedente iniziativa, l'Instanbul Architecture Festival, con cui gli organizzatori di Arkitera hanno intenzione di mantenere un tratto di continuità. Sul sito dell'Arkitera Architecture Center, operante dal 2000 a livello nazionale e internazionale, si chiarisce che la Biennale rappresenta l'evoluzione del Festival dedicato alla cultura architettonica, la cui prima edizione ha avuto luogo nell'autunno 2004.

L'edizione 2005, intitolata "Acqua e asfalto", è stata posticipata alla prossima primavera e trasformata in un evento simile a quelli più "consolidati" di Venezia, Rotterdam e Pechino. Tutti i lavori selezionati inizialmente per il Festival, confluiranno nella Biennale: è stato anche prolungato fino al mese di ottobre il periodo utile per presentare le richieste di partecipazione (finora le manifestazioni di interesse ricevute sono trecento).

Il programma comprende seminari, lezioni, mostre, commento di progetti e proiezioni cinematografiche: tutto all'insegna dell'internazionalità e del dialogo tra le varie discipline architettoniche. Gli organizzatori prevedono, nelle quattro settimane della Biennale, l'afflusso di almeno 20.000 visitatori.

Per aggiornamenti:
Arkitera Architecture Center

pubblicato in data: