Cultura di quartiere

pubblicato il:

Si concluderà la prossima settimana il percorso iniziato quasi cinque anni fa, con la decisione da parte della New York Public Library di costruire un nuovo edificio per la propria filiale del Bronx: come si desume da  libraryjournal.com, infatti, la NYPL aveva intenzione di sostituire la vecchia sede  - il Fordham Library Center - con una struttura che, raddoppiando la superficie disponibile, fosse in grado di ospitare adeguatamente le collezioni librarie e le attrezzature per il prestito e la consultazione.

Il nuovo Bronx Library Center è opera dell'architetto Richard Dattner e, oltre a soddisfare la citata esigenza di spazio, si presenta come un luogo orientato alla promozione della cultura e all'impiego a fini didattici delle nuove tecnologie: gli spazi messi a disposizione di iniziative pubbliche sono un auditorium da 150 posti, un'ampia rete di computer e un centro multimediale per l'apprendimento.

Tra le funzioni che integrano la parte strettamente legata all'attività bibliotecaria rientra anche il Latino and Puerto Rican Cultural Center, espressione di una delle più forti componenti socioculturali del Bronx.

Il progetto di Dattner & Partners fa ampio uso della luce naturale e definisce in pianta uno spazio aperto e flessibile. Come sottolinea il New York Sun, l'edificio a 5 piani del Bronx Library Center è messo in evidenza a livello della strada da un rivestimento di pietra colorata, ma trova il suo elemento distintivo soprattutto nell'ampia copertura angolata che lo avvolge da un estremo all'altro.

Il sito ufficiale della NYPL informa che il pubblico avrà accesso alla nuova sede a partire dal 17 gennaio.


Immagini del Bronx Library Center e foto dei lavori di costruzione (dal sito della New York Public Library)

Richard Dattner & Partners Architects