Sport alla tedesca

GMP Architekten, autori del rinnovato Olympiastadion di Berlino, daranno un contributo decisivo alla creazione degli impianti per Sud Africa 2010.

notizie di architettura

Tre degli stadi per i prossimi Campionati Mondiali di Calcio, che si svolgeranno in Sud Africa, saranno realizzati dallo studio associato von Gerkan-Marg. Complessivamente, delle dieci strutture destinate a ospitare gli incontri, gli impianti progettati ex-novo saranno cinque - mentre i cinque già esistenti verranno ammodernati.

Secondo Deutsche Welle (dw-world.de), gli architetti che hanno curato la ristrutturazione dello Stadio Olimpico di Berlino, contribuendo in modo determinante alla scenografia dei Mondiali di Germania, interverranno a Cape Town, Durban e Port Elizabeth. Per ora, il sito di gmp (gmp-architekten.de) documenta  l'incarico per il Kingspark Stadium a Durban e per la Nelson Mandela Bay Arena di Port Elizabeth, strutture in grado di fornire - rispettivamente - fino a un massimo di 85.000 e 50.000 posti.

Come lo stadio in cui si è svolta la finale del Campionato del Mondo 2006, anche il futuro impianto di Durban si candida a diventare un'architettura dal forte impatto visivo, grazie a una spettacolare soluzione di copertura, costituita da un arco, con ampiezza pari a quella dello stadio. L'enorme elemento strutturale, concepito anche come barriera contro gli agenti atmosferici e, in particolare, come ostacolo ai forti venti caratteristici delle aree a ridosso dell'Oceano Indiano, sarà in parte percorribile, consentendo di cogliere viste panoramiche della città.

Anche nel complesso per calcio e rugby intitolato a Nelson Mandela, la struttura sarà modellata tenendo conto dell'azione del vento. Inoltre, il catino dello stadio sarà abbassato per consentire l'accesso dal piano terra anche agli spettatori delle tribune. Sia a Durban che a Port Elizabeth, intorno ai nuovi stadi sorgeranno aree commerciali e attrezzature di collegamento con gli agglomerati urbani circostanti.

Immagini del progetto (dal sito di von Gerkan, Marg & Partners)

pubblicato in data: