Una casa autosufficiente

Pubblicato il volume che raccoglie una selezione dei progetti presentati al concorso bandito dallo IAAC per premiare una nuova idea di alloggio sostenibile.

L'Istituto per l'Architettura Avanzata della Catalogna (IAAC) ha curato la raccolta di alcune delle proposte progettuali che hanno partecipato al "1st Advanced Architecture Contest: Self-Sufficient Housing", il concorso internazionale organizzato per promuovere l'idea dello spazio abitativo come organismo autonomo in simbiosi con l'ambiente circostante.

"Aperto a studenti e professionisti, e orientato a ispirare un cambiamento nel modo di ideare e costruire i nuovi edifici, il concorso Self-Sufficient Housing invitava i partecipanti a progettare un alloggio autosufficiente e concepito nel rispetto dell'ambiente. Nei primi anni del Ventesimo secolo, l'idea di casa fu definita in termini di machine à habiter, in relazione alla nuova concezione degli spazi abitativi caratteristica dell'Età della Macchina. Oggi, un secolo dopo, ci confrontiamo con la sfida di costruire un alloggio sostenibile ovvero autosufficiente, un organismo che interagisce con l'ambiente in cui è inserito, scambia risorse e funziona come un'entità completamente indipendente..."

(Dal catalogo online della Casa Editrice Actar)

 

pubblicato in data: