Comunità in consultazione

Dovrebbero iniziare nel 2009 e concludersi entro il 2011 - come evindenzia irish-architecture.com - i lavori per il Centro Culturale e per la Biblioteca Centrale della città irlandese di Rathdown/Dun Laoghaire. A conclusione della seconda fase del concorso di progettazione bandito dal Consiglio municipale e gestito dal RIAI (Royal Institute of the Architects of Ireland) è stata infatti scelta la soluzione elaborata dallo studio Carr Cotter & Naessens.

Il sito destinato ad accogliere il nuovo complesso da 35 milioni di euro, che, nelle intenzioni del committente, dovrebbe risultare "innovativo" ma anche "in armonia con il suo contesto" (riai.ie), ricade nell'area interessata dal piano di riqualificazione di Dun Laoghaire, e si relaziona sia con un ampio spazio verde (Moran Park), sia con il profilo della baia.

Il progetto di edificio su quattro livelli, scelto dai giurati in una rosa di sei finalisti - a loro volta individuati in precedenza tra le 139 proposte presentate nella prima fase della competizione - prevede che l'estremità rivolta verso il mare sia caratterizzata da una grande apertura vetrata affacciata sulle banchine del porto. Il Centro Culturale si estenderà alla quota del parco, integrando sale per convegni e seminari, una galleria d'arte e una caffetteria.
La Biblioteca, articolata sui tre piani superiori,  avrà come fulcro la sala lettura da 300 posti, concepita come un elemento strutturale a sè stante e dotata di attrezzature informatiche per la consultazione.  

Immagini del progetto (da ccnarchitects.net)

pubblicato in data: