Il nido di Ricciotti

pubblicato il:

Troverà posto nel quartiere Tolbiac-Chevaleret, a Parigi, su un'area di circa un ettaro, l'edificio immaginato da Rudy Ricciotti per il T8, una struttura - il cui nome deriva dalla numerazione del lotto catastale - destinata a comprendere negozi, uffici e circa quaranta appartamenti.

All'esterno il complesso, riconducibile a tre corpi di fabbrica principali, risulterà avvolto in un intreccio di bamboo, paragonato dall'architetto italo-francese al "nido per un rapace pterodattilo" (archrecord.construction.com), mentre all'interno  si articolerà con rientranze e sporgenze diverse intorno a un'inedita corte-piscina.

La caratterizzazione "selvaggia" verrà in un certo senso ribadita dalle piante pendenti dai terrazzi-giardino e dalla dominante verde delle cortine vetrate.  

Il concorso per la progettazione del T8, indetto nel febbraio 2007 (linternaute.com), si è concluso a giugno, con la scelta della proposta di Ricciotti in una rosa di sei nomi. I lavori si svolgeranno nei prossimi tre anni e richiederanno un investimento complessivo di 41 milioni di dollari.  
 
Immagini (da linternaute.com)

Dossier illustrato (da pavillon-arsenal.com